Lena, ex compagna di Carmine Amoruso: “Abbandonata dallo Stato”

Lena ha denunciato il suo uomo, pentito di camorra che aveva poi ripreso le attiità illecite: questa sera l’interivsta in tv

Un vita da camorrista, poi il pentimento. La storia di Carmine Amoruso di Poggiomarino, nel Napoletano, assomiglia a quelle di tante altre. Anche nella seconda fase, quella seguita alla scelta di cambiare e uscire dalla malavita organizzata, è simile ad altre avvenute in passato.

Getty Images

Carmine Amoruso era tornato alla vita di prima. In casa aveva armi, droga, e lo sapeva bene Lena (nome di fantasia) la compagna che in quella casa dove c’erano strumenti di morte viveva. C’era un vero e proprio arsenale scoperto grazie alle lei che un giono, stanca delle minacce, ai carabinieri aveva denunciato tutto.

I militari per prima cosa organizzarono un blitz nell’appartamento Amoruso e tra gli arrestati ci furono anche i due fratelli dell’ex pentito. Ma Lena ora ha paura, si sente sola e abbandonata dallo Stato che dovrebbe dovuto proteggere sia lei che i suoi bambini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Marisa Laurito, il ricordo di Gigi Proietti: “Non morirai mai”

Lena, ex compagna di Carmine Amoruso: il racconto della denuncia

Carmine Amoruso

Meno di tre mesi fa, qualche giorno dopo Ferragosto, Lena denuncia Amoruso ma da allora vive ancora nell’angoscia. Questa sera ulteriori dettagli della vicenda e dello stato nel quale si trova adesso saranno spiegati in un servizio de Le Iene, su Italia 1, per l’intervista che la donna ha rilasciato alla giornalista Roberta Rei.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Conor McGregor ne combina un’altra: il tweet non sfugge ai fan

Lena non poteva mai uscire e non restava da sola in casa. “Io ti atterro”, era una delle minacce. Un giorno però riesce a mettere la testa fuori dalla quella casa che era diventato un inferno. E con la classica delle scuse, per andare a compare le sigarette, va dai carabinieri.