Marisa Laurito, il ricordo di Gigi Proietti: “Non morirai mai”

0
114

Marisa Laurito è stata tra le più care amiche del grande attore romano. Per lui grandi parole di stima e affetto

Quando lo scorso anno Gigi Proietti ci ha lasciati, ha portato con sé un vuoto incolmabile nel mondo del teatro. Quei commossi giorni di dodici mesi fa furono caratterizzati dai ricordi di amici, colleghi e fan.

Marisa Laurito e Gigi Proietti (foto Facebook)

La prova lampante di tutto l’affetto che invase la famiglia Proietti e le figlie Carlotta e Susanna, fu chiaro nei giorni dei funerali, trasmessi in diretta da RaiUno, dove tanti attori affermati, vecchi e attuali allievi, non riuscirono neanche a esprimere il proprio cordoglio tanta era l’emozione.

Tra chi lo ricordò con affetto ci fu Marisa Laurito. A un anno dalla sua scomparsa l’attrice sarà ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno ed è probabile che parlarà ancora una volta del suo grande amico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gigi Proietti: Marisa Laurito e il legame con l’attore scomparso

Morte Gigi Proietti, cos’ha detto la Laurito

Gigi Proietti

Il vuoto che ha lasciato lo spiegò bene Marisa Laurito che in occasione dei funerali disse che tutti erano stati privati privati “della tua ironia, della tua intelligenza, senso sociale, cultura, della tua bellezza, maturità”. Per tale motivo uno personaggio come lui mai potrà morire perché mai sarà dimenticato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Un anno senza Gigi Proietti: come cambiano i palinsesti Rai

Anche in occasione della sua scomparsa un anno fa l’attrice, napoletana 70enne, fu in collegamento con la trasmissione della Bortone. “È un giorno orribile”, disse, ma l’intervista era un atto dovuto a Gigi, “l’ultimo dei grandi, l’altra razza, l’altra scuola, l’altra disciplina” dotato di una una generosità straordinaria, mi ha fatto il regalo della sua amicizia”.