Aretha Franklin, come è morta la regina del soul: la malattia e i debiti

L’omaggio di Tale e Quale Show ad Aretha Franklin, come è morta la regina del soul: la malattia e i debiti contratti.

Secondo quanto riferito, la “regina del soul” Aretha Franklin, morta ad agosto del 2018 di cancro al pancreas all’età di 76 anni, doveva all’erario statunitense quasi 8 milioni di dollari in tasse arretrate e multe. Una cifra non indifferente, ma sicuramente molto più bassa rispetto a quella ad esempio di Prince.

La leggenda della musica pop, infatti, morto per overdose accidentale di droga all’età di 57 anni nell’aprile 2016, non aveva testamento o fiducia – o alcun tipo di esenzione fiscale di alcun tipo – quindi il suo patrimonio stimato di 200 milioni di dollari finì per essere soggetto a fino al 50 percento di tassazione sul suo impero economico.

Leggi anche -> Umberto Tozzi: la sua hit finisce nella serie TV più amata

Anche gli eredi di Michael Jackson hanno litigato con l’erario statunitense proprio per quanto concerne le proprietà, e quindi sulle tasse di proprietà dovute, dalla morte della leggenda della musica nel 2009. Ma nel caso di Aretha Franklin come di altri, gli eredi hanno aperto anche contenziosi su chi dovesse avere l’eredità.

Leggi anche -> Deborah Johnson, cantante e figlia d’arte: chi è suo padre Wess

La malattia e i debiti della grande Aretha Franklyn

Ma sono in tanti ad aver vissuto la stessa condizione, dagli eredi di Amy Winehouse a quelli di Tupac Shakur, fino a quelli di Kurt Cobain: il leader dei Nirvana aveva un patrimonio stimato di diverse centinaia di milioni di dollari. Aretha Franklyn, negli ultimi anni, ha preferito nascondere ai più la sua malattia.

“Era malata da molto tempo”, ha detto a People un suo caro amico, che ha aggiunto: “Non voleva che la gente lo sapesse e non lo ha reso pubblico”. Negli ultimi dieci anni, sono molti i personaggi famosi morti per cancro al pancreas: Steve Jobs, Patrick Swayze, Alan Rickman e Sally Ride (tra gli altri) hanno perso la vita a causa della malattia negli ultimi anni.

Secondo un rapporto di aprile su Scientific American, il cancro al pancreas è in aumento: è attualmente la terza causa di decessi correlati al cancro negli Stati Uniti e presto dovrebbe sostituire il cancro del colon al secondo posto. Nessuno sa esattamente perché il cancro al pancreas stia diventando più comune. Fattori di rischio come l’obesità e il diabete di tipo 2 possono spiegare l’aumento e anche il fumo è un fattore di rischio.