Alessandro Zan, chi è il padre: “Per lui la mia era una malattia”

0
230
A Verissimo Alessandro Zan confessa che ha subito bullismo per il suo orientamento sessuale e anche a casa non è stato accettato.

 

Alessandro Zan racconta la sua storia a Silvia Toffanin durante una puntata di Verissimo che andrà in onda sabato 6 novembre. il deputato del Partito Democratico ripercorre il periodo più difficile della sua vita, quando ha capito di essere omosessuale.

POTREBBE INTERESSARTI: Reddito di Cittadinanza, più controlli e meno soldi in certi casi: le novità

Zan racconta di come avesse avuto una sensazione di paura quando nella sua adolescenza capì di essere gay in una società dove l’eterosessualità era la norma. Il politico rivela poi di essere anche stato vittima di bullismo, quando spesso ero obiettivo di battute omofobe e accuse di essere una “femminuccia”, a causa dei suoi atteggiamenti. L’allora Alessandro Zan adolescente si sentiva quindi di doversi nascondere da queste persone, ma non trovava rifugio nemmeno a casa.

In famiglia infatti dopo il suo coming out il senatore racconta di come sua madre sia stata molto comprensiva e gli è stata vicina. Dall’altra parte per suo padre “è stata una tragedia”, racconta Zan. L’essere restio di suo padre nei confronti della sessualità del figlio potrebbe un’eredità dell’essere cresciuto in una famiglia tradizionale, e un contesto familiare in cui all’epoca l’omosessualità era considerata una malattia.

Dunque nel momento in cui Zan ha dichiarato alla sua famiglia di essere attratto dagli uomini con il padre non ha parlato per mesi. Questo passaggio però “si è dimostrato utile per ritrovare l’amore paterno“, racconta il politico del PD. Decide quindi di andarsene di casa, e questa scelta ha suscitato prima la rabbia del padre, ma che poi l’ha portato ad un’accettazione del figlio. Infatti Zan raconta di come abbia cercato di rimediare dimostrandosi impegnato nella sua campagna elettorale.

POTREBBE INTERESSARTI: Ed Sheeran positivo al Covid: ecco come sta adesso il cantante

Sulla sua vita privata Alessandro Zan (CLICCA QUI per avere gli ultimi aggiornamenti Twitter sul politico del PD) dice alla Toffanin di essere single, ma confessa di essere pronto ad innamorarsi di una persone e costruirci un futuro.