Travis Scott, il bilancio si aggrava: morta a 22 anni al concerto del rapper

0
161

Il bilancio della tragedia avvenuta all’Astroworld festival si fa sempre più grave: è stata annunciata la morte di una nona persona: Bharti Shahani.

Un’altra persona ha perso la vita in seguito ai disordini durante l’Astroworld festival del rapper Travis Scott. Bharti Shahani è morta all’età di 22 anni, dopo essere rimasta gravemente ferita a causa della folla.

Astroworld Tour
(screenshot video)

La notizia della morte di Bharti Shahani è arrivata proprio le dichiarazioni di Travis Scott sulla tragedia: il rapper si è offerto di aiutare le persone che sono rimaste ferite, pagare le consulenze psicologiche per la loro salute mentale e le spese funerarie delle vittime che hanno perso la vita.

Travis Scott, la nona vittima dell’Astroworld festival si chiamava Bharti Shahani

L’avvocato James Lassiter ha condiviso la notizia della morte di Bharti – una giovane studentessa universitaria di 22 anni – avvenuta mercoledì. Il suo decesso di aggiunge alle altre otto vittime che hanno perso la vita durante il festival.

Bharti Shahani
Bharti Shahani/via Facebook

“Bharti era una stella splendente nella comunità”, ha affermato Lassiter in una conferenza stampa. Sorella, figlia e ottima studentessa universitaria che stava per laurearsi alla Texas A&M University, Bharti è morta dopo aver riportato delle gravi ferite.

Nel frattempo, Scott ha espresso il suo dolore sui social network. Il rapper, in una dichiarazione, ha invitato le famiglie che hanno bisogno di qualsiasi tipo di assistenza a contattare il suo team utilizzando un indirizzo e-mail che è stato dedicato alla causa.

Inoltre, Travis Scott si è offerto di pagare le consulenze psicologiche per la salute mentale delle persone che si trovavano tra il pubblico e sono rimaste ferite e le spese funerarie per chi ha perso la vita. In base alle dichiarazioni dei suoi rappresentanti, Scott ed il suo team stanno cercando un modo per mettersi in contatto con le famiglie colpite dalla tragedia.

I rappresentanti del rapper hanno anche parlato di quanto Scott sia rimasto sconvolto dall’accaduto e della sua volontà di fornire aiuto e condividere le sue condoglianze con le famiglie coinvolte.