Francesco Belardi, chi è Social Boom: cosa sapere sullo Youtuber

0
261

Da alcuni giorni Francesco Belardi è “uscito” dalla Rete ed entrato nella cronaca, chi è Social Boom: cosa sapere sullo Youtuber.

Social Boom è un canale YouTube aperto e gestito da un ragazzo di 25 anni di nome Francesco Belardi. In cosa consiste il suo canale che ottiene sempre più visualizzazioni? In sostanza lui ripubblica contenuti social già apparsi in Rete, per esempio Stories di Instagram. Così è diventato famosissimo.

Ma da qualche giorno, Francesco Belardi è diventato un caso nazionale, per un suo gesto eclatante e senza dubbio molto discutibile. “Sono entrato alla Games Week con un green pass falso”, si è di fatto autodenunciato. Si tratta di una fiera che si svolge a Rho, in provincia di Milano.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Falsi Green pass, indagato medico di Pippo Franco: dubbi sull’attore

Ma secondo quanto emerge dalle testimonianze, gli addetti alla sicurezza se ne sono accorti, quindi hanno avvertito il commissariato di polizia di Rho. Il papà del canale Youtube che si chiama Social Boom, dunque, che era in diretta su Twitch, è stato raggiunto dalle forze dell’ordine. Ha continuato a sostenere di chiamarsi con il nome presente sul Green Pass, che non era suo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Antonio De Luca, chi è il medico dei vip accusato dalla Procura

Social Boom: le accuse per il Covid e perché è famoso

Francesco Belardi è stato di fatto denunciato da una persona che lo seguiva appunto in diretta in quel momento sulla piattaforma Twitch e che ha deciso di non restare in silenzio. Così, è stata avvertita la sicurezza della fiera. Ma i guai sono appena iniziati per lo Youtuber, che è stato portato in commissariato per l’identificazione e la relativa denuncia.

Le accuse nei suoi confronti sono di sostituzione di persona e falsa dichiarazione a pubblico ufficiale. Nei suoi confronti è scattata anche la sanzione relativa alla mancata osservanza delle norme anti Covid. Peraltro, sembra che Social Boom sia recidivo: a febbraio 2020, ha postato sul suo canale un video in cui compie una violazione della zona rossa di Codogno.

Dopo quel video, venne invitato in alcune trasmissioni televisive, tra cui “Non è l’Arena”, programma condotto da Massimo Giletti, che ripropone una nuova intervista a Social Boom, nella puntata del 17 novembre, in cui si torna a parlare delle palesi violazioni dello Youtuber, finito nuovamente sotto pesante accusa.