Cugini di Campagna, Nick Luciani: chi è, cosa è successo con Ivano

0
173

La storica band Cugini di Campagna torna a far parlare molto, Nick Luciani: chi è il cantante, cosa è successo con Ivano.

I Cugini di Campagna, gruppo nato nel 1970, sono noti al grande pubblico per la hit ‘Anima Mia’, ma anche per il loro outfit che ha fatto la storia. Proprio di come vestono ultimamente si parla: la band romana, infatti, ha accusato i Maneskin di plagiarli. Per molti, si tratta di una boutade, ma qualcuno l’ha presa sul serio.

(screenshot video)

Il gruppo ha avuto dei cambiamenti di formazione controversi: il fondatore dei Cugini di Campagna è Silvano Michetti, insieme al fratello gemello Ivano. I due fratelli gemelli, da piccoli, hanno fatto parte del coro della parrocchia. Di Ivano si è parlato qualche mese fa, quando ha avuto un ictus.

Ti potrebbe interessare anche-> Ivano Michetti, il fondatore dei Cugini di Campagna: perché se ne parla

Ma Ivano Michetti ha fatto discutere anche per la sua lite con Nick Luciani, la voce del gruppo, che qualche anno fa si fece da parte. Il biondissimo cantante è stata la quarta voce della band, dopo Flavio Paulin, Paul Gordon Manners e Marco Occhetti. E’ entrato nel gruppo nel 1994 e ne ha fatto parte per vent’anni, contribuendo alla rinascita.

Ti potrebbe interessare anche-> Che omaggio per i Maneskin: il video di Zitti e Buoni è davvero inatteso

Nick Luciani, dall’addio al ritorno nei Cugini di Campagna: “Figliol prodigo”

Rinascita che come noto è legata anche alla hit ‘Anima Mia’. La canzone, uscita nel 1973, fu poi scelta oltre una ventina di anni dopo come titolo di un popolare programma televisivo condotto da Fabio Fazio e da Claudio Baglioni. Nel 2014, Nick Luciani – classe 1970 – esce dal gruppo e viene sostituito alla voce da Daniel Colangeli.

Nel 2015, Nick Luciani intraprende la carriera solista, sfornando “Ricomincio da me”: 12 gli inediti più alcuni classici della produzione dei Cugini di Campagna. Nel singolo “Stai qui” del 2016, per la prima volta non canta in falsetto. Un paio di anni fa, la sua confessione drammatica a Pomeriggio 5: “È stato un periodo nero. Mi sono dovuto reinventare e ho imparato a fare il muratore, il piastrellista, il giardiniere e l’elettricista”.

Nick Luciani ha insomma denunciato di avere avuto seri problemi economici, dopo l’addio alla band. Infine, nel febbraio 2021 la riconciliazione: il cantante e Ivano Michetti fanno pace. Quest’ultimo, in un’intervista radiofonica, ha raccontato: “Siamo pappa e ciccia, lui ha voluto fare pace. È il figliol prodigo che ritorna”.