Anthony Bivona, il caso della morte del giovane siciliano in Germania

0
152

Si torna a parlare della misteriosa e tragica morte di Anthony Bivona, sfortunato ventiquattrenne della provincia di Catania, trovato senza vita a Darmstadt, in Germania, lo scorso 18 luglio. Il suo caso sarà di nuovo analizzato de Le Iene, con un servizio di Ismaele La Vardera (che già in passato si era dedicato al giallo della morte del giovane siciliano).

Il cadavere di Anthony Bivona fu rinvenuto sulle scale del suo appartamento, a Darmstadt, in Germania. Per la polizia tedesca la dinamica era chiara: si trattava di suicidio. La famiglia del ragazzo, però, si è subito ribellata a quella frettolosa ricostruzione. Troppe cose non quadravano… E così la famiglia, attraverso il proprio legale, ha presentato un esposto ai giudici italiani. Dopo l’interessamento de Le Iene, la procura di Roma si è attivata, e sono anche partite le discussioni in Parlamento.

Novità sul caso di Anthony Bivona

Il caso di Anthony Bivona stasera alle Iene – ck12

Ci sono novità dalla Germania. Infatti è arrivata l’attesa svolta sulla vicenda del ventiquattrenne adranita, il cui decesso era stato subito archiviato come suicidio dalle autorità tedesche. Ma ora qualcosa si è mosso. La polizia tedesca ha infatti riavviato le indagini sulla morte del ragazzo. La comunicazione ufficiale della riapertura del caso è stata già trasmessa all’avvocato tedesco che assiste la famiglia Bivona in Germania. E tutto questo, come sempre, grazie alla tv. Senza i servizi delle Iene, probabilmente nessuno si sarebbe impegnato per far luce sulla fine del povero giovane di Adrano. Il dubbio è sempre lo stesso: fu un suicidio o si trattò di omicidio?

La presunta impiccagione di Anthony appare da più punti di vista improbabile. E discutibile è anche il modo in cui gli inquirenti hanno gestito la vicenda chiudendo subito il caso appunto come suicidio, senza un’autopsia e senza ascoltare testimoni rilevanti.

La discussione politica

La foto della vittima (Facebook) – ck12

Il deputato nazionale Eugenio Saitta ha presentato un’interrogazione al ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, il quale è stato sollecitato “a farsi portavoce delle esigenze di verità della famiglia chiedendo alle autorità tedesche la riapertura delle indagini”.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Dramma a Catania, perdono la vita due militari USA della base di Sigonella

Anche in Parlamento si è discusso di Anthony, con un’altra interrogazione promossa da Michele Sodano “per sostenere la richiesta di giustizia della famiglia Bivona”.

Nel paese della vittima, in provincia di Catania, la gente continua a mobilitarsi con fiaccolate e manifestazioni. Solidarietà anche da parte del sindaco Fabio Mancuso, che afferma: “Giustizia e verità per Anthony. Uniamo la città per una richiesta giusta”.