Meteo 25 novembre: ritorna il forte maltempo, ecco le zone più a rischio

0
76
Il meteo prevede un’intensa perturbazione che si abbatterà sull’Italia in questo giovedì 25 novembre porterà maltempo in gran parte del Paese. Ecco gli aggiornamenti in tempo reale.

Il meteo prevede maltempo in quasi tutta l’Italia il 25 novembre. Il settore più interessato dalle pioggia sarà  il versante occidentale del Paese. Il maltempo risulterà più intenso e diffuso al Nord della Penisola, sulle coste tirreniche e sulle Isole. Sono attese anche delle nevicate sui rilievi settentrionali e localmente anche a quote sui 1.000 metri potranno esserci delle locali nevicate, soprattutto sulle Alpi Occidentali e Appennino Ligure.

POTREBBE INTERESSARTI: Caso Nada Cella, Marco Soracco: le accuse e la frase del commercialista

Immagine indicativa meteo 25 novembre 2021 (fonte: gettyimages)
Immagine indicativa meteo 25 novembre 2021 (fonte: gettyimages)

La giornata di oggi sarà caratterizzata da un clima nuvoloso quasi ovunque, dal Nord fino alle  Isole.  dal pomeriggio anche sul resto del Paese. Per quanto riguarda le temperature massime si prospetta un calo al Nord, regioni centrali tirreniche e Isole Maggiori, mentre cresceranno su tutte le regioni adriatiche.

Domani, venerdì n26 novembre, si prevedono ancora nuvole su tutta la Penisola, ma con schiarite al Nord-Ovest. Gli esperti affermano che il maltempo arriverà a metà giornata su Venezia, settori centrali, Campania, Basilicata, Calabria Tirrenica e Sardegna. Ecco le previsioni meteo nello specifico:

Meteo Nord Italia 25 novembre 2021

Su prevedono al Nord Italia locali precipitazioni sulle regioni della Liguria, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, mentre si prevede neve intorno alle quote collinari piemontesi, e piogge sulla Liguria, mentre sarà sereno altrove. Nel resto del pomeriggio le piogge si estenderanno alla maggior parte delle regioni settentrionali.  In serata si rinnovano condizioni di tempo instabile con piogge sparse su tutti i settori. Neve sulle Alpi a quote di media montagna.

Centro

Si prevede un tempo instabile già dalle prime ore del mattino al Centro Italia, con piogge sparse su Toscana, Umbria e Lazio,  mentre il clima sarà più asciutto altrove ma caratterizzato da molte nubi. Il pomeriggio invece trascorrerà all’insegna di piogge sulle coste Tirreniche, mentre sarà più asciutto sulle regioni Adriatiche. In serata attese piogge intense sul Lazio, fenomeni in estensione alle restanti regioni. Neve nella notte fino a 1600 metri in Appennino.

POTREBBE INTERESSARTI: La terza incomoda fra Elodie e Marracash: Rosmy vuota il sacco

Sud e Isole

Si prevede una mattinata nuvolosa in tutte le regioni meridionali che porteranno piogge su Sardegna e Sicilia e Campania. Al pomeriggio si prevedono peggioramenti sugli stessi settori. In serata forte maltempo sulle regioni peninsulari, residue piogge tra Sicilia e Sardegna, dove è atteso un miglioramento nella notte