Meteo 26 novembre: ancora piogge e temporali, ecco dove

0
63

Il meteo per questo venerdì 26 novembre sembra frammentare l’Italia con piogge e nuvole, ma il fine settimana si prospetta all’insegna del freddo e maltempo.

In questo venerdì 26 novembre il meteo prevede un temporaneo miglioramento per quasi tutte le regioni italiane. Il cielo però si manterrà in prevalenza nuvoloso su tutta l’Italia, salvo qualche apertura al Nord. Un clima instabile caratterizzerà solo le regioni bagnate dal mar Tirreno, Umbria, Sicilia occidentale e centro-ovest della Sardegna, mentre alcuni fenomeni intensi si riverseranno su Campania e Calabria

POTREBBE INTERESSARTI: Prato, il personal trainer napoletano è stato ucciso sotto casa

Immagine indicativa meteo 26 novembre 2021 (fonte: gettyimages)
Immagine indicativa meteo 26 novembre 2021 (fonte: gettyimages)

A partire dalle prime ore della sera di questo venerdì, si prevede un netto peggioramento  su Lombardia ed estremo Nord-Est, con neve  intorno ai 1000 metri. Per quanto riguarda le temperature massime si prevedono in lieve aumento nelle regioni settentrionali, mentre si avranno valori più bassi rispetto a ieri nel resto dell’Italia.

In giornata inoltre si prevedono venti sud-occidentali che arriveranno ad una velocità fino a 60-70 km/h, soprattutto nei settori meridionali, e provocheranno mari molto mossi. La prima e vera ondata di freddo invernale però si avrà tra domenica 28 e martedì 30 novembre.

Il fine settimana infatti sarà particolarmente instabile e segnato da un freddo proveniente dai paesi artici. Sabato il freddo raggiungerà le regioni settentrionali, mentre domenica attraverserà quelle centro-meridionali. Ecco le previsioni meteo nello specifico:

Meteo Nord Italia 26 novembre 2021

Si prevede una mattinata all’insegna di nubi in tutte le regioni settentrionali, che porteranno a fenomeni sparsi soprattutto al Nord-Est, mentre si prevedono più asciutte le regioni situate al Nord-Ovest italiano. Al pomeriggio ancora fenomeni al Nord-Est a cui si aggiungerà anche la Liguria. La sera si rinnovano condizioni di tempo instabile con piogge e acquazzoni sparsi, che si estenderanno fino al Triveneto con neve intorno ai 800-1200 metri.

Centro

Il Centro Italia sarà caratterizzato da piogge su Toscana, Lazio e Umbria, mentre le regioni a ridosso dell’Adriatico potranno godere di un clima più asciutto ma prevalentemente nuvoloso. Al pomeriggio ancora precipitazioni sparse che si intensificheranno sul Lazio. In serata si rinnovano condizioni di tempo instabile con neve oltre i 1400-1600 metri.

POTREBBE INTERESSARTI: Giovanni Manna, scomparso dal Gemelli e trovato morto: parla il figlio

Sud e Isole

Anche le regioni meridionali subiranno un meteo instabile con piogge su Campania, Calabria e Sardegna, mentre sarà asciutto altrove. Al pomeriggio ancora maltempo sugli stessi settori e si intensificheranno sulla Calabria e Sardegna, mentre alcune piogge sparse potranno cadere su Puglia e Sicilia. In serata si rinnovano condizioni di tempo instabile.