Lisa Brown morta: addio alla star di Sentieri, 2 mesi dopo Michael Tylo

Un nuovo lutto colpisce il mondo delle soap opera, Lisa Brown è morta: addio alla star di Sentieri, 2 mesi dopo Michael Tylo.

Lisa Brown si è spenta nelle scorse ore all’età di 67 anni, sconfitta da una breve malattia: aveva fatto il suo debutto interpretando Nola Reardon nella soap opera Sentieri, a partire dal 1980 e ha formato una delle supercoppie più famose dello show con Michael Tylo, che interpretava Quinton Chamberlain.

(screenshot video)

Proprio a fine settembre, ovvero due mesi fa, quest’ultimo attore, che è apparso nelle soap opera La Valle dei Pini, General Hospital, Beautiful e, nel suo ruolo caratteristico del ricco e meditabondo archeologo Quinton Chamberlainn in Sentieri, è morto all’Henderson Hospital di Henderson.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Beautiful e Sentieri, lutto nel mondo delle soap: addio all’attore

Dunque, la nota coppia della soap opera, tra le più longeve di sempre nella storia della fiction televisiva, è venuta a mancare nel giro di poche settimane. L’attrice peraltro era anche nota per Così gira il mondo, nel ruolo creato per lei di Iva Snyder, che ha interpretato dal 1985 al 1994. Successivamente per un periodo era tornata a Sentieri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Ron Moss, ecco perché ha lasciato la fiction Beautiful

Morta Lisa Brown: nuovo lutto nel mondo delle soap opera

Ha anche interpretato un agente dell’FBI di nome Carolyn in Quando si ama, altra soap opera di produzione Usa che in Italia ha riscosso un enorme successo. Ha anche diretto episodi di Così gira il mondo, ma anche di Una vita da vivere, soap opera con oltre 40 anni di longevità. Ha anche recitato nella 42nd Street a Broadway nei primi anni ’80.

“Quanto siamo stati fortunati ad avere Lisa e a condividere con lei il suo immenso talento per decenni”, ha detto a Soap Opera Digest Martha Byrne, che interpretava sua figlia televisiva, Lily, su Così gira il mondo. Poi ha spiegato: “Era mia amica da quando avevo 15 anni, dal giorno in cui Doug Marland mi ha presentato “mia madre”, Lisa è stata la mia mentore, madre, sorella e molto altro per tutta la mia vita”.

“Come partner di scena, era sempre presente e piena di creatività. Come scrittrice e regista, il suo istinto non era secondo a nessuno”, ha ancora aggiunto. L’attrice lascia suo figlio, James “Buddy” Neilsen, e sua figlia, Victoria, avuti dal suo primo marito, Tom Nielsen, due nipoti, Penelope e Brayden, e il suo secondo marito, Brian Neary.