Tu si que vales, finalissima: in gara anche il ballerino Neguin

Ultimo atto di Tu si que vales, stasera la finalissima del talent show di Canale 5: in gara anche il ballerino Neguin.

Nato Fabiano Carvalho Lopes, Neguin ha iniziato a ballare all’età di 14 anni nelle vivaci strade della sua città natale Paraná, una città brasiliana dove la danza è uno stile di vita. Stasera, il giovane ballerino si gioca la finalissima del talent show di Canale 5, Tu si que vales, condotto da Belen Rodriguez.

Lui come altri hanno davvero stupito i giudici e la finalissima è senz’altro meritata: iniziando con lo stile libero e la danza sociale, Neguin ha aggiunto il B-Boying alle sue specialità. Gli ci sono voluti solo pochi anni prima che iniziasse a raccogliere vittorie anche fuori dai confini nazionali.

Leggi anche –> Teo Mammuccari e Gerry Scotti: non solo Tu si que vales, ecco la novità

Seguitissimo anche sui social network, il ballerino e performer ha qualcosa come oltre mezzo milione di follower sul suo profilo Instagram. L’approccio di Neguin al B-Boying è insieme celebrativo, psicologico e aggressivo. Ballerino molto sicuro di sé, a Neguin piace guardare negli occhi il suo avversario.

Leggi anche –> Tu si Que Vales, “Mi fa stare male” la polemica di Ruby Zerbi

Neguin, scopriamo il finalista di Tu si que vales 2021

Usa strategie e tattiche speciali per superare chiunque combatta, usando il suo stile che è davvero personalissimo e che gli sta portando davvero risultati incredibili. Salti che sfidano la morte, movimenti a velocità fulminea, imprevedibilità, esecuzione pulita sono le sue peculiarità, che mette in mostra durante i suoi show e le sue sfide.

Il suo obiettivo è quello di far provare al suo pubblico gioia, curiosità e sorpresa quando lo guarda in una sfida contro l’avversario. Nonostante sia davvero il numero uno della sua specialità, resta molto umile e non offende mai l’avversario, come del resto prevede questa disciplina. Abilità e strategie hanno fatto guadagnare a Neguin una vasta collezione di titoli.

Tra questi, premi che ha ottenuto in Sud America, dall’Argentina al Paraguay al Brasile e il Red Bull BC One che ha vinto a Tokyo nel 2010. La sua notorietà lo ha reso popolare anche in altri ambiti e ad esempio è spesso protagonista di spot televisivi. Ha anche fatto un tour con Madonna nel suo tour MDNA come ballerino.