Piero Ausilio, la figlia Giulia complice di un terribile scherzo

Piero Ausilio è finito vittima di uno scherzo de Le Iene con la complicità della figlia Giulia: ecco le anticipazioni di quanto accaduto.

Piero Ausilio è uno dei dirigenti storici dell’Inter: probabilmente in pochi conoscono la Pinetina meglio di lui. Arrivato nel club nerazzurro nel 1998, ha assistito nel corso degli anni ai vari passaggi di proprietà, da Moratti a Suning passando per Thohir. Il calcio è dunque da più di vent’anni parte integrante della sua vita: sicuramente non si poteva aspettare di finire in onda a Le Iene.

piero ausilio vittima di uno scherzo de le iene
Emilio Andreoli/Getty Images

Il direttore sportivo dell’Inter è infatti stato vittima di uno scherzo tremendo organizzato dalla trasmissione di Italia 1. Il servizio sarà presentato nel corso della puntata di oggi, martedì 30 novembre, che sarà condotta come sempre da Nicola Savino e dalla Gialappa’s Band, affiancati questa volta dalla giornalista Francesca Fagnani.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Ghali contro Matteo Salvini a San Siro: Le Iene mettono pace

Le Iene, scherzo a Piero Ausilio: anticipazioni

Le Iene
Foto Facebook

In attesa della nuova puntata, Le Iene come da tradizione hanno diffuso le anticipazioni dei servizi principali che verranno mandati in onda durante la serata. Il comunicato racconta alcuni dettagli dello scherzo a Piero Ausilio, organizzato da Sebastian Gazzarrini con la complicità della figlia del dirigente, Giulia.

È proprio lei la protagonista dello scherzo: la ragazza fa credere al padre di essersi fidanzata con un uomo decisamente più grande di lei, anche lui complice de Le Iene, il quale le regala una bellissima automobile. Il dirigente nerazzurro non approva per niente la scelta della figlia e, immaginando che l’uomo abbia fini poco chiari, cerca di porre fine alla relazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Khaby Lame, chi è Amanda: lo scherzo delle Iene e l’audace complice

I problemi non finiscono però qui: il fidanzato-attore dimostra di voler mettere nei guai Ausilio e convoca un gruppo di finti tifosi interisti, infuriati per le ultime scelte del club. Con l’obiettivo di ottenere delle risposte dal direttore sportivo sulle sorti della squadra, l’uomo chiude a chiave Giulia dentro la gabbia dei palloni in un campo da calcio. La reazione di Piero Ausilio è tutta da scoprire.