Khaby Lame, chi è Amanda: lo scherzo delle Iene e l’audace complice

0
457

Il Tiktoker Khaby Lame nei guai, chi è Amanda: lo scherzo delle Iene e l’audace complice, ecco cosa sappiamo di lei.

Khaby Lame è il TikToker italiano più famoso al mondo e ha numero da record: ha superato, e di molto, persino Gianluca Vacchi, il celebre imprenditore diventato famoso grazie alla sua vita fatta di eccessi e ricchezze e Mark Zuckerberg.

A maggio di quest’anno è stato vittima di uno scherzo che la popolare trasmissione televisiva Le Iene ha orchestrato ai suoi danni. A distanza di mesi, lo scherzo è stato mandato in coda nella puntata di ieri e ancora una volta i fan della trasmissione hanno rivissuto le stesse risate di sei mesi prima.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Chi è Khaby Lame l’influencer che ha superato Zuckerberg e stregato Del Piero

Anche Zaira Nucci, la sua fidanzata, ha detto di aver apprezzato in parte lo scherzo, anche se ha sostenuto che il comportamento del giovane di fronte alle provocazioni è stato irreprensibile, mentre a causa dei tagli sembra quasi che questi abbia ceduto alle avances della ragazza che lo provocava.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Khaby Lame, il TikToker dei record fidanzato: chi è Zaira Nucci

Chi è Amanda, la provocatrice che ha ricattato per scherzo Khaby Lame

Nello scherzo, Khaby Lame – che è nato in Italia – va a casa di un professore per prendere lezioni private di inglese. I suoi manager sono complici del pesante scherzo: nella casa, infatti, il TikToker si ritrova faccia a faccia con Amanda, la figlia del professore, che lo provoca in ogni modo. Il risultato finale è che lei riesce a strappargli un selfie e sul più bello si solleva la maglia, mostrando un seno.

Così, il TikToker più famoso d’Italia e tra i più famosi al mondo si ritrova al centro di un ricatto – finto ovviamente – da 100mila euro. Lui ce la mette tutta per non farsi incastrare e solo alla fine capirà di essere vittima delle Iene. Lo scherzo organizzato da Sebastian Gazzarrini ha avuto come protagonista questa ragazza.

Secondo alcuni utenti di Facebook, lei si chiama davvero Amanda, sarebbe di origini calabresi e avrebbe una pagina Instagram abbastanza seguita. Lo scherzo è stato criticatissimo: “Che senso ha parlare di violenza sulle donne e fare scherzi simili?”, è la domanda di una donna su Facebook. Ma sono davvero tantissimi a non avere gradito.