Roberto Cazzaniga: i soldi venivano presi e utilizzati per fare regali ad un altro uomo

Il caso Roberto Cazzaniga si infittisce, e dopo aver scoperto che Maya non era davvero chi si spacciava di essere, arriva un nuovo testimone.  

I soldi del pallavolista Roberto Cazzaniga, regalati a quella che credeva fosse Maya, una modella brasiliana che abitava a Milano, e che per problemi di salute aveva bisogno di molti soldi per curarsi. Per 15 anni Cazzaniga ha creduto che quello che diceva Maya fosse vero, ma a parlare è un uomo che ha riconosciuto la voce di Valeria Satta, la donna che si spacciava per Maya.

POTREBBE INTERESSARTI: Caduta Libera, Michele Marchesi: quanto ha vinto e cosa farà con quei soldi

Roberto Cazzaniga e Alessandra Ambrosio la modella brasiliana con cui il pallavolista pensava di essere fidanzato (fonte: Twitter)
Roberto Cazzaniga e Alessandra Ambrosio la modella brasiliana con cui il pallavolista pensava di essere fidanzato (fonte: Twitter)

Il programma de “Le Iene” (CLICCA QUI per vedere tutte le puntata gratis e in streaming su Mediaset Play) ritorna a parlare della truffa fatta ai danni dell’atleta Roberto Cazzaniga e la iena Ismaele La Vardera, prende la testimonianza di Massimo, un ragazzo pugliese di 25 anni, che dice di aver riconosciuto nella voce di Valeria Satta. Il testimone racconta che gli dava molti soldi versandoli su una carta prepagata, poi lo ricopriva di regali.

A Massimo però Valeria Satta si spacciava per Chloe Madison, una modella benestante che era stata in passato vittima di violenza. Il ragazzo quando ha ricevuto la visita de “Le Iene” era totalmente all’oscuro di tutto e si è detto davanti ai microfoni moto dispiaciuto per l’accaduto, perchè probabilmente quelli erano i soldi dell’ex campione di pallavolo.

Massimo non ha mai sospettato di nulla, perchè la finta Chloe Madison fingeva di essere molto benestante e che quei soldi poteva spenderli. Al ragazzo infatti ha donato viaggi, accrediti, Nintendo Switch, giocattoli, un iPad, fiori e stava anche per regalargli un’automobile per un valore superiore a 100mila euro.

POTREBBE INTERESSARTI:  Valeria Satta, chi è la donna sarda che ha truffato Roberto Cazzaniga

Si sospetta quindi che Valeria Satta si sia innamorata di Matteo e che voleva conquistare il 25enne barese riempiendolo di regali. L’uomo infatti racconta di averla conosciuto tramite un social, nel quale si sono scritti per un po’, e che mai avrebbe sospettato che invece di essere una figlia di proprietari di catene di hotel, tra Italia e Londra, era una signora sarda di mezza età.