Donatella Moretti, chi è la cantante: dagli esordi al successo

Donatella Moretti nell’anno che verrà compirà 80. Nella sua lunga carriera ha lavorato con i più grandi della musica italiana

Classe 1942, avenva vent’anni quando partecipò al Cantagiro nel 1962 nel ggruppo dedicato agli esordienti con il brano l’Abbraccio che ancora non era stato neanche inciso.

Donatella Moretti
Donatella Moretti (screen YouTube)

Fu presentato nel programma Incontro con Neil Sedaka nell’ottobre di quell’anno. C’erano anche Jimmy Fontana e un giovanissimo e quasi sconosciuto Gianni Morandi.

Diario di una sedicenne fu il primo album pubblicato dalla RCA, arrangiato dal grande Ennio Morricone. In questo lavoro discografico c’è il primo grande successo, Quando vedrete il mio caro amore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fabrizio Corona: “Ilary Blasi, mi portarono le foto senza veli”

Al Cantagiro partecipò altre quattro volte con i brani Cosa fai dei miei vent’anni nel 1963, La legge dell’amore nel 1964 e Ti vedo uscire nell’anno successivo. Quest’ultima canzone sarà anche Disco d’Oro in Spagna. Infine nel 1966 presenterà Chiaro di luna. Una ragazza è invece la canzone che portò a Sanremo nel 1967.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pepe Salvaderi, com’è morto lo storico cantante dei Dik Dik

Donatella Moretti, lo scorso anno l’ultimo album

Nel 1971 ci fu la svolta perché passò con la casa discografica King e alcuni dei più grandei cantautori scrissero per lei. Per l’album Storia di storie ha avuto modo di collaborare con nomi importantissimi come con le firme di Fabrizio De André, Lucio Battisti e Mogol ma anche Bruno Lauzi, Sergio Bardotti, Gino Paoli, Giorgio Gaber e Sergio Endrigo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lallo Sbriziolo: chi è il cantante dei Dik Dik, carriera e curiosità

Tra 33 giri, 45 giri e CD ha realizzato 41 lavori. Gli ultimi sono una raccolta di gra di successi pubblicata nel 2003 poi lo scorso anno, dopo 17 anni, ha pubblicato 2020.