Sanremo 2022, Amadeus spegne le polemiche: la replica alle accuse

Amadeus durante la finale di Sanremo Giovani ha voluto spegnere le polemiche nate dopo la selezione di Ana Mena tra i Big del Festival: a criticare duramente la scelta era stato Francesco Monte.

Mancano ancora due mesi alla 72esima edizione del Festival di Sanremo ma come ogni anno le polemiche non si fanno attendere. Sono centinaia gli artisti che sognano di esibirsi sul prestigioso palco del Teatro Ariston e talvolta capita che alcuni di essi, delusi dal verdetto della commissione e del direttore artistico, esprimano platealmente tutta la loro amarezza.

amadeus replica a francesco monte
Daniele Venturelli/Getty Images

È il caso recente dei Jalisse. Il duo composto da Fabio Ricci e Alessandra Drusian, dopo essere stato scartato a Sanremo 2022, si era sfogato lamentando le ben 25 esclusioni consecutive dal Festival della Canzone Italiana. È infatti dal 1997, quando vinsero la kermesse con Fiumi di parole, che i Jalisse non riescono a tornare all’Ariston.

Amadeus, subito dopo la recriminazione, aveva sottolineato che “la lamentela non rende merito alla storia di un cantante”. E aveva aggiunto: “Bisogna lavorare sodo e non pensare sempre che ci sia un complotto”. Ma quella accesa dal duo vincitore di Sanremo ’97 non è l’unica polemica che ha investito la nuova edizione del Festival: anche Francesco Monte dopo essere stato escluso dal cast dei Big ha avanzato pesanti critiche.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Non solo Jalisse, parla Amadeus: ecco quanti sono gli esclusi di Sanremo

Sanremo, Amadeus spegne la polemica di Francesco Monte

A scatenare la rabbia dell’ex tronista è stata la scelta della produzione di Sanremo 2022 di includere tra i cantanti in gara anche la spagnola Ana Mena, che ha conquistato la fama in Italia con le hit A un passo dalla luna e Un bacio all’improvviso. Francesco Monte, che da ormai diverso tempo cerca di far decollare la sua carriera musicale, non l’ha presa affatto bene.

amadeus replica a francesco monte
(screenshot video)

“Ma non era il Festival della Canzone Italiana?”, ha sbottato sui social, evidenziando (erroneamente) che tutti gli artisti selezionati dovrebbero essere italiani. “Ricordo che i cantanti stranieri non potevano essere in gara, ma solo esibirsi come ospiti”, ha precisato sottolineando di aver trovato la scelta poco rispettosa e fuori regolamento.

POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Ana Mena a Sanremo 2022: la cantante spagnola, il fidanzato e la cover

La replica ufficiale di Amadeus alle sue parole non è mancata. In occasione della finale di Sanremo Giovani del 15 dicembre, il direttore artistico ha elegantemente messo a tacere in diretta Francesco Monte spiegando il meccanismo del Festival. Dopo aver presentato sul palco Ana Mena, ha evidenziato che non è la prima artista di origine straniera a prendere parte alla prestigiosa manifestazione canora.

amadeus replica a francesco monte
Jacopo M. Raule/Getty Images

Rammentando il passato, il conduttore ha infatti citato la partecipazione nel 1985 del messicano Luis Miguel con Noi, ragazzi di oggi, classificatosi secondo, e la vittoria dell’edizione del 2008 dell’argentina Lola Ponce, che in coppia con Giò Di Tonno portò all’Ariston Colpo di fulmine.

Amadeus ha così chiarito definitivamente come funziona il Festival di Sanremo: per prendere parte alla selezione non occorre avere la nazionalità italiana, bensì è necessario che il testo della canzone presentata alla commissione artistica sia in italiano.