Brian May dei Queen positivo al Covid-19

L’annuncio è arrivato via social da parte dello stesso Brian May, chitarrista inglese e membro storico dei Queen. Nonostante le vaccinazioni e l’attenta e scrupolosa prevenzione, il musicista ha contratto il Covid-19.

Nei mesi scorsi, Brian May, chitarrista dei Queen e astrofisico, si era molto speso, privatamente e pubblicamente, per invitare i suoi fan e i suoi cari alla prevenzione e al rispetto delle norme anti-contagio. Aveva anche “litigato” con il collega Eric Clapton, criticando le sue posizioni no-vax. Eppure, oggi il settantaquattrenne autore di brani come “We Will Rock You” e “Who Wants to Live Forever” ha comunicato via Instagram di aver contratto il Covid-19. “Eh, il giorno terribile è arrivato anche per me alla fine”, ha scritto May sul suo seguitissimo profilo.

Brian May positivo al Covid-19

Brian May nel video di “Don’t Stop Me Now” dei Queen (captured)

“Sto attraversando giorni orribili ma sto bene”, ha continuato il chitarrista. “Mi raccomando, state molto attenti. Questo virus è straordinariamente contagioso. Non vorrei mai che la malattia rovini il vostro Natale”. Poi il membro dei Queen ha postato due foto con il risultato del test.

May aveva pubblicato nel periodo della pandemia un riadattamento della celebre “We Are the Champions” dedicata a tutti i dottori e gli infermieri che avevano contribuito alla lotta contro il virus. Da qualche mese era alle prese con le prove per il nuovo tour mondiale dei Queen (con Adam Lambert al microfono).

Le condizioni di salute di Brian May

Brian May (Instagram)

Negli anni scorsi May ha subito un infarto e ha superato diversi problemi di salute, ed è quindi considerato un paziente a rischio. Tutti i fan dei Queen e gli amanti del rock sono dunque preoccupati per le sue condizioni.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Morto Mick Rock, fotografo delle star: immortalò David Bowie e i Queen

May è considerato uno dei più grandi chitarristi rock viventi. Il suo stile riconoscibilissimo caratterizza con enfasi drammatica tutti gli assolo chitarristici dei brani dei Queen. Oltre a essere un ottimo musica, un autore di hit e un produttore, May è anche un astrofisico impegnato in ricerche di alto livello scientifico. Negli anni scorsi ha collaborato con la NASA e con l’agenzia spaziale europea (ESA).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Brian Harold May (@brianmayforreal)