L’attore Can Yaman è intenzionato a trasferirsi: ecco le motivazioni

Per Can Yaman sta diventando sempre più difficile avere a che fare con le fan e i paparazzi che non gli danno pace: secondo le voci, l’attore sarebbe intenzionato a trasferirsi. 

Avevamo già parlato di Can Yaman e dei suoi problemi con le fan che non gli danno pace: l’attore, in questo periodo, sembrerebbe essere veramente esasperato dall’insistenza e dalla mancanza di rispetto di alcune ragazze che lo seguono, si presentano sotto casa sua citofonando anche la sera per avere un saluto o poter scattare un selfie.

Can Yaman
via Instagram

Secondo i recenti gossip, l’attore sarebbe intenzionato a trasferirsi, in cerca di pace. Ormai i suoi seguaci sanno dove si trova il suo appartamento a Roma, vicino al Colosseo, e Yaman vorrebbe trovare un’altra abitazione in una zona più riservata.

Can Yaman: l’attore sarebbe irreperibile da giorni e assente dal suo appartamento

Le voci sul probabile trasferimento di Can Yaman sono giunte da Alessandro Rosica, esperto di gossip con una pagina ufficiale su Instagram (@investigatorsocial) e un sito dedicato ai suoi articoli (alessandro-rosica.it).

Can Yaman
via Instagram

Rosica, in base a quanto riferito da una fonte vicina all’attore, ha dichiarato che Can sarebbe irreperibile da giorni e si sarebbe allontanato dalla sua casa di fronte al Colosseo. Nel suo articolo, Rosica prosegue spiegando che Yaman sarebbe interessato a trovare un nuovo appartamento, sempre a Roma, ma in un’altra zona.

A quanto pare l’attore è arrivato al limite della sopportazione per i comportamenti esasperati delle sue fan, nonostante solo il mese scorso sia arrivato anche un’intervento da parte di Nico Ufficio Stampa (la società che cura l’immagine di Can) che, tramite un post su Instagram, aveva chiesto alle seguaci di Yaman di evitare di essere troppe invasive e di mostrare di avere rispetto verso la vita privata dell’artista e verso la sua persona. A distanza di un mese la situazione non sembra essere migliorata ma, anzi, sempre più insopportabile.