Alberto Angela, chi è la moglie Monica: una vita lontana dai riflettori

La dolce metà di Alberto Angela si chiama Monica: i due sono sposati da quasi trent’anni, ecco cosa sapere.

Alberto Angela è felicemente sposato dal lontano 1993 con il grande amore della sua vita, Monica. I due si sono conosciuti in giovane età, quando il celebre divulgatore scientifico era all’inizio della sua carriera mentre la moglie era ancora una studentessa. Le nozze sono poi arrivate dopo un lungo fidanzamento.

alberto angela moglie monica
Instagram

Dalla storia d’amore sono nati i loro tre figli, tutti maschi: Riccardo nel 1998, Edoardo nel 1999 ed Alessandro nel 2004. Se Alberto Angela, pur avendo a cuore la privacy della sua famiglia, è abituato a telecamere e copertine, lo stesso non si può dire della sua dolce metà, che ha sempre preferito stare lontana dalle luci dei riflettori.

Nonostante questo Monica Angela non ha mai smesso di sostenere il marito nei tanti anni di televisione. Data la grande riservatezza della donna sono poche le informazioni che circolano in rete sul suo conto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Alberto Angela: “Quella volta ho rischiato di morire in mare…”

Alberto Angela, cosa sappiamo sulla moglie Monica

Originaria di Parma, la professione della dolce metà di Alberto Angela non è nota. Sappiamo tuttavia che lei e il paleontologo amano condividere e coltivare le loro passioni, come lo sport, l’arte e i viaggi. In più occasioni il divulgatore scientifico ha raccontato il suo amore per i dolci citando le eccelse capacità ai fornelli della moglie Monica, che sarebbe bravissima a fare il tiramisù.

alberto angela moglie monica
(screenshot video)

La coppia, che ha ormai alle spalle quasi trent’anni di matrimonio, è tra le più longeve nel mondo dello spettacolo, pur avendo preferito vivere la quotidianità sempre lontano dal gossip. Per Alberto Angela il forte legame con Monica è stato fondamentale per riuscire a superare rapidamente l’incubo vissuto in Niger nel 2002, dove fu rapito durante il lavoro da alcuni uomini armati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> “Stanotte a Napoli”, il regalo di Natale di Alberto Angela a tutti gli italiani

I malviventi lo sequestrarono per quindici ore, derubandolo persino della fede nuziale. Il paleontologo e conduttore dichiarò dopo la sua liberazione di aver seriamente temuto di non rivedere più la sua dolce metà. Come da lui stesso spiegato successivamente, Monica è stata la sua vera forza.