Mary Austin; la ex di Freddie Mercury vive ancora a casa del cantante dei Queen?

Mary Austin è stata il più grande amore della vita di Freddie Mercury, il leader dei Queen. Nonostante il loro rapporto sentimentale fosse finito nel 1976, è stata la Austin a ereditare la fetta più grossa dell’eredità di Mercury. Oggi, infatti, Mary vive ancora a Garden Lodge a  Logan Place, a Kensington, Londra. Ossia nella bellissima casa in cui Freddie visse dal 1980 al 1991.

La donna, oggi settantenne, conobbe Freddie Mercury nel 1969. Allora Mary Austin lavorava da Biba: un negozio di abbigliamento molto di moda a Kensington. Fu Brian May, il chitarrista dei Queen, a presentarli.

L’amore fra Freddie Mercury e Mary Austin

Mary Austin e Freddie (con il figlio piccolo di Roger Taylor)

Varie volte la Austin ha raccontato di essere stata folgorata al primo sguardo da Mercury. Era diverso da tutte le persone che aveva conosciuto fino a quel momento. Era talentuoso, estroverso, eppure timido e sensibile. E così Mary divenne la sua fidanzata per sei anni. Poi, quando intorno al 1976 Freddie decise di vivere liberamente la propria sessualità, lei rimase sua amica per tutta la vita. Si dice appunto che Freddie le abbia lasciato la metà del suo patrimonio. E anche la villa di Garden Lodge in cui era vissuto fino alla sua morte, avvenuta il 24 novembre 1991.

La Austin era per Mercury un pilastro. Lei c’era sempre nei momenti importanti. Anche nei giorni della sua fine, Mary era in quella casa, insieme a Jim Hutton (l’ultimo compagno di Freddie), l’assistente personale Peter Freestone, il cuoco Joe Fanelli e l’amico Dave Clark.

Il rapporto del gruppo e dei fan con Mary

Oggi la grande casa di Mercury è quindi una residenza privata in cui abita Mary. In passato i membri dei Queen avevano ventilato la possibilità di trasformare quella villa in un museo, ma la Austin non ha voluto. I rapporti fra i Queen e Mary sono freddi da anni. Anche i fan non sono felicissimi della Austin. Per tradizione, gli amanti della musica dei Queen portano fiori e biglietti fuori la porta di Garden Lodge e scrivono piensieri sul muro. Ma Mary fa buttare tutto e fa ridipingere quasi mensilmente gli alti muri che nascondono la casa…

Anche Jim, l’ultimo uomo di Freddie, si è spesso lamentato del comportamento di Mary. “Appena lui è morto, lei mi ha cacciato di casa”, ha detto Hutton. “La casa dove vivevo con Freddie…”

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Brian May dei Queen positivo al Covid-19

Mary Austin non ha intenzione di mettere in pericolo la sua privacy e parla raramente con la stampa. A proposito di Garden Lodge ha affermato in un documentario di non essere riuscita per molto tempo a entrare nella stanza di Freddie. “Ci sono troppi ricordi“, ha detto, “ma sono felice di essere stata con lui fino all’ultimo momento”.