Francesco soccorre la sorella dopo l’incidente, lei muore: “Perdonami”

0
113

Tragedia a Salerno dove in incidente stradale muore una ragazza di 15 anni, sorella del soccorritore che è accorso sul luogo. 

In un grave incidente in motorino muore Ilaria, una ragazza di 15 anni, sorella di uno dei volontari arrivati sul luogo. Suo fratello Francesco che ha cercato fino all’ultimo di rianimarla.

POTREBBE INTERESSARTI: Morazzone, uccide figlio di 7 anni e lo nasconde nell’armadio

Francesco insieme alla sorella (fonte: Facebook)
Francesco insieme alla sorella (fonte: Facebook)

L’incidente stradale è avvenuto mentre lei era a bordo di un motorino in direzione di Pellezzano in provincia di Salerno. Insieme ad Ilaria ha perso anche il conducente dello scooter, un Piaggio Beverly 250, il 18enne Nicholas Galluzzi. 

Il ragazzo si sfoga sui social affermano che nessun corso prepara alla morte di una sorella. “Nessuna esperienza sul campo ti potrà preparare ad incrociare le mani sul torace del sangue del tuo sangue per iniziare a scaricare con tutta la forza, e con tutta la rabbia, che hai in corpo”, scrive nel dolore Francesco.

Il soccorritore e volontario cerca di placare la morte della sorella ricordando gli ultimi attimi della sua vita sul suo profilo Facebook, quando ha cercato di far ritornare il battito alla sorella con le compressioni. I secondi diventano interminabili minuti, e la disperazione quando arriva la consapevolezza che ormai non c’è più nulla da fare.

Poi il ragazzo ricorda il momento in cui le sue ginocchia piegate sul corpo di sua sorella si sono spaccate sull’asfalto freddo e il sangue si è mischiato con quello di lei. Francesco poi si scusa con sua sorella, ovunque lei sia, maledicendo quel motorino che l’ha portata alla morte. “Ero più contento quando mi rompevi che dovevo portarti a destra e a manca, ma almeno eri con me”, scrive il fratello.

POTREBBE INTERESSARTI: Marcello Pantaleo, il tragico epilogo: trovato morto l’infermiere

Scherzando infine la rimprovera di aver combinato un altro guaio, ma questa volta irreparabile, lasciando solo il freddo nel suo cuore. Poi termina il post dicendole di volerle bene e firmandosi “il tuo fratellone”.