Olivia morta a 14 anni: uccisa da un automobilista drogato a Capodanno

Il terrificante dramma di Olivia, morta a soli 14 anni: uccisa da un automobilista drogato a Capodanno, mentre andava a una festa.

Una mamma in lutto ha detto che il suo mondo è andato in frantumi dopo che la sua “bellissima” figlia è stata uccisa da un sospetto guidatore sotto effetto di droga mentre si stava dirigendo a una festa di Capodanno. Olivia Kolek, 14 anni, è stata investita da un’auto mentre attraversava una strada poco dopo che sua madre le aveva augurato un felice anno nuovo.

Da quello che si è appreso, la ragazza era andata a trovare la mamma al lavoro e le due si erano salutate prima che la tragedia si consumasse in maniera atroce. La mamma affranta della studentessa, Izabela Maziakowska, ha raccontato oggi come la morte della figlia Olivia sia avvenuta appena sei giorni dopo che la famiglia aveva trascorso un Natale perfetto.

Leggi anche –> Morto Calisto Tanzi: dal Parma in Serie A al crac Parmalat

La donna straziata dal dolore ha affermato: “Era una ragazza adorabile, sempre sorridente, e mi mancherà tutto di lei. Abbiamo passato il Natale a casa insieme, è stato perfetto, è stato il nostro ultimo Natale, non posso crederci. Ho il cuore completamente spezzato. Lei era tutto il mio mondo. Non riesco più a immaginare la vita senza di lei”.

Leggi anche –> Pellezzano: chi sono le 2 giovani vittime del tragico incidente di Capodanno

Morta uccisa da un pirata della strada: addio alla giovane Olivia

La donna ha chiosato: “Non so come mi alzerò e andrò avanti con la mia vita”. La coppia polacca aveva trascorso le festività natalizie con la figlia a casa loro, che l’adolescente ha aiutato a decorare e dove aveva preparato i biscotti di Natale. “È straziante, mio ​​marito è devastato e i miei genitori in Polonia, i nonni di Olivia, sono così tristi, non si sentono al meglio. Stiamo cercando di sostenerci a vicenda”, ha detto al The Sun.

Guardando le foto di sua figlia che rivestono le sue pareti, ha singhiozzato: “Perché il mondo è così crudele? Mia figlia non se lo meritava, noi nemmeno”. La donna ha quindi indicato anche l’albero di Natale che la giovanissima Olivia aveva contribuito a decorare. Quindi ha mostrato anche dei biscotti: “Le ho fatto una foto mentre li cuoceva. Ne farò tesoro adesso”.

Olivia, che ha frequentato la Ormiston Academy, è stata orribilmente uccisa da una Mercedes grigia vicino alla stazione ferroviaria di Rowley Regis a Sandwell, West Midlands, poco prima delle 17:30 del 31 dicembre 2021. I paramedici si sono precipitati sulla scena in Station Road, ma l’adolescente è stata dichiarata morta poco tempo dopo. Il conducente, un uomo di 39 anni, si è fermato ed è stato arrestato con l’accusa di aver provocato la morte per guida in stato di ebbrezza. Si pensa abbia anche consumato droghe.