GF Vip, Katia Ricciarelli e la frase choc a Lulù

Katia Ricciarelli ha usato parole molto forti nei confronti di Lulù che non sono passate inosservate. Il pubblico chiede la squalifica della soprano.

Katia Ricciarelli si è resa protagonista di una serie di fransi ingiuriose contro alcuni concorrenti del GF Vip 6. Ora spetta alla redazione decidere se squalificare Katia oppure chiudere un occhio. Per il pubblico però le frasi rivolte a Lulù sono oltre ogni limite.

POTREBBE INTERESSARTI: Sophie Codegoni, le pesanti accuse di Alex Belli e lei replica così…

GF Vip, Katia Ricciarelli e la frase choc a Lulù (fonte: gettyimages)
GF Vip, Katia Ricciarelli e la frase choc a Lulù (fonte: gettyimages)

Alcune frasi della Ricciarelli hanno sfiorato anche il razzismo dicendo Lucrezia Selassiè di andare a scuola nel suo Paese. La concorrente però non ha preso bene la frase dell’ex di Pippo Baudo che chiarisce alla soprano di essere nata in Italia e la intima di non dire più cosa del genere. “Perché la gente ti ha abituato male nella vita, t’hanno fatto credere troppo ’sto c**o”, ha risposto Lulù.

Questo è successo mentre Lucrezia stava discutendo con Soleil Sorge, mentre Carmen Russo ha intimato Ricciarelli di non aizzare gli umori della concorrente. Poi Katia ironicamente ha offerto della carne alla principessa, ma lei non ne ha voluto sapere e di tutta risposta ha detto di mangiarla lei visto che ha sempre fame (CLICCA QUI per vedere il video su Twitter).

Quando le parole della Ricciarelli arrivano alle orecchie di Trevisan la situazione si è infuocata. Miriana infatti ha minacciato di lasciare il programma se la soprano avesse continuato a dire frasi razziste. “Non sto in un posto dove c’è un razzista. Ha detto davvero di andare al vostro Paese?”, dice incredula la concorrente.

POTREBBE INTERESSARTI: Kabir Bedi, figlio morto suicida: “Ho fatto del mio meglio, ma ho perso”

Nel frattempo l’unico che difende Katia è Giucas Casella che afferma che la donna ha un suo modo particolare di dire le cosa. Ma Miriana lo ha però immediatamente zittito. Non è la prima volta però che Ricciarelli dice frasi giudicabili poco morali, infatti poche ore prima si è riferita sempre a Lulù definendola “scimmia”.