Can Yaman e Francesca Chillemi, una voce: compagno di lei è geloso

0
179

Can Yaman e Francesca Chillemi hanno girato una fiction insieme. Secondo il settimanale Nuovo lui non gradirebbe

Can Yaman da quando ha avuto notorietà in Italia con le fiction turche è sempre al centro del gossip.

Can Yaman e Francesca Chillemi
Can Yaman e Francesca Chillemi (foto Facebook)

Dopo il fidanzamento e la fine della storia con l’inviata di Dazn Diletta Leotta, l’attore continua a rubare il cuore di tante italiane e a riempire le pagine delle riviste specializzate nelle tematiche sulle vite del Vip.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Amici 21: Carola e Luigi si sono lasciati, “ci sono le prove”

Sul suo conto nelle scorse settimane si è parlato di un presunto flirt con l’attrice ed ex Miss Italia Francesca Chillemi (entrambi già sul set di Che Dio ci aiuti).

I due sono stati pararazzati insieme e secondo la rivista Nuovo, questa situazione non piace per nulla al fidanzato di lei che sarebbe molto geloso della situazione. Dai diretti interessati non è arrivata una parola. Non ci sono state conferme né smentite, lasciando correre le voci.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il 2022 un altro annus horribilis per la famiglia reale inglese: ecco il motivo

Can Yaman e Francesca Chillemi di recente hanno lavorato insieme: il compagno “infastidito”

Secondo la rivista diretta da Riccardo Signoretti, tra la Chillemi e il compagno le cose non stanno andando molto bene. La crisi sarebbe stata scatenata da queste voci con lui – comprensibilmente – infastidito.

Foto Facebook

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> The Greatest Showman tratto da una storia vera? Chi era P. T. Barnum

Can Yaman e Francesca Chillemi negli ultimi mesi hanno avuto ancora una lunga frequentazione per motivi professionali. I due hanno lavorato insieme sul set di Viola come il mare, la fiction che andrà in onda quest’anno su Canale 5, un riadattamento del romanzo di Simona Tanzini Conosci l’estate?, Non si sa ancora quando ma considerando che le riprese sono terminate solo il mese scorso, certamente bisognerà aspettare almeno la primavera.