Centri commerciali aperti il 6 gennaio: quali sono e che orari seguiranno

0
89

Centri commerciali aperti il 6 gennaio, oggi è un giorno festivo ma molti continueranno a lavorare per via dei saldi

Epifania, tempi di ultimi regali dopo i doni natalizi, soprattutto dolciumi per i più piccoli e calze piene di cioccolate e caramelle. Per chi fa la corsa contro il tempo e si è ridotto all’ultimo momento, oggi alcuni negozi dei centri commerciali resteranno aperti.

Centri commerciali
Centri commerciali (Getty Images)

In molte città italiane è anche tempi di saldi e i negozi approfitteranno che molte persone oggi non lavoreranno per andare a caccia delle offerte migliori. Ma la scelta di restare aperti o meno, soprattutto quando si tratta di franchising, dipende dal gestore. Cerchiamo quindi di fare un quadro e capire quali tra i grandi marchi oggi potremmo trovare le porte serrate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lotteria degli scontrini: un giovane vince 100mila euro

Centri commerciali aperti il 6 gennaio: gli orari

Per i supermercati, come durante il lockdown completo e il periodo di Natale, resteranno aperti. La catena INS, presente principalmente nel Lazio e in alcune città del Nord come Torino e Milano, osserveranno l’apertura dalle 9 alle 13 e solo in alcuni casi ci sarà l’apertura pomeridiana dalle 15.30 alle 19.30.

Getty Images

I Carrefour avranno il normale orario lavorativo, come qualsiasi altro giorno ordinario. Discorso diverso per la catena Conad. Prima di recarsi al punto vendita in questo caso occhio all’orario perché ai gestori è stata lasciata la libera scelta se aprire o resta chiusi e sull’orario.

Tutto regolare con solito orario continuato invece per per la Lidl, aperta dalle 8 alle 21. Idem per la Pam, classco orario dalle 9 alle 21. Per Europin si consiglia di controllare sul sito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lulù Selassiè, l’imitazione sui social è virale

Quasi tutti i centri commerciali in Italia resteranno aperti, sarà cenessario solo verificare se il negozio o la catena che interessa in particolare è aperte. Una scelta differente quest’anno. Nel 2021, per evitare gli assembramenti, nel centri commerciali rimasero aperti solo i negozi con i beni di prima necessità.