Meteo 8 gennaio: prevista neve a bassa quota, ecco dove

Il meteo del 8 gennaio prevede un ritorno del maltempo invernale al Centro-Sud e neve a bassa quota. 

Una nuova perturbazione si prevede per questo 8 gennaio 2022 soprattutto al Centro-Sud. L’Italia sarà caratterizzata da vento intenso, neve a bassa quota e aria fredda di origine artica proveniente della Groenlandia.
Immagine indicativa meteo 8 gennaio 2022 (fonte: gettyimages)
Immagine indicativa meteo 8 gennaio 2022 (fonte: gettyimages)
Il maltempo si concentrerà all’estremo Sud e alla Sicilia e porterà piogge, venti di burrasca, mari agitati, e neve sulle aree appenniniche. Nella giornata di domenica 9 gennaio invece fenomeni nevosi interesseranno anche l’Emilia Romagna. Un leggero miglioramento climatico si avrà solo intorno alla metà della prossima settimana.
La giornata di oggi invece sarà caratterizzata da nuvole su Abruzzo, Molise e Sardegna, Sicilia, mentre fenomeni temporaleschi di avranno su Puglia e Calabria.  Per quanto riguarda le temperature si prevedono valori sotto lo zero al Centro-Nord che porteranno anche a gelate. Ecco le previsioni meteo nello specifico:

Meteo Nord Italia 8 gennaio 2022

Il clima al Nord sarà caratterizzato al mattino da neve sulle Alpi e nubi ovunque. Al pomeriggio sono previsti schiarite quasi ovunque, e piogge sul Friuli. In serata torna un clima asciutto in tutte le aree settentrionali.

Centro

Al mattino si prevedono nuvole in tutto il Centro Italia e piogge su  Toscana, Umbria e Marche. Al pomeriggio il maltempo si espanderà su Lazio e sulle regioni Adriatiche, mentre la neve cadrà fino a quote collinari. In serata il clima migliorerà ovunque, mentre persisterà qualche neve residua in Abruzzo.

POTREBBE INTERESSARTI: Fedez: negativo al Covid, ma va in montagna e ha un incidente

Sud e Isole Maggiori

Al mattino tempo asciutto con cieli poco o irregolarmente nuvolosi, locali precipitazioni su Campania e Sardegna occidentale. Al pomeriggio peggiora con temporali sulle coste Tirreniche e precipitazioni sparse su tutti i settori. In serata si rinnovano condizioni di maltempo diffuso, con neve in calo fino a 500-1000 metri.