Sanremo, devastante accusa al collega | “Maledetto!”: volano insulti, è caos

Pesantissimo commento quello fatto da un artista di Sanremo contro un collega. Volano parole taglienti, non ha alcuna pietà

Sanremo
Sanremo (Youtube)

Il Festival di Sanremo è sicuramente l’evento musicale più atteso dell’anno. Condotto ormai da diversi anni da Amadeus, che è riuscito a riportalo ai fasti di una volta, viene seguito da tantissimi telespettatori, di diverse fasce d’età. Da qualche anno, poi, si è aperto anche a nuovi generi di musica più alternativi e indipendenti, che sicuramente lo modernizzano e lo rendono interessante anche per i più giovani.

Nelle ultime ore, un artista che a Sanremo ha conquistato moltissimi consensi si è lasciato andare a uno sfogo senza precedenti, ben mirato, verso un proprio collega. È accaduto sotto agli occhi di tutti: cos’è successo.

Sanremo, La Rappresentante di Lista scoppia

La Rappresentante di Lista
La Rappresentante di Lista a Sanremo (Youtube)

Due delle personalità più irriverenti mai salite sul palco dell’Ariston sono sicuramente quelle che compongono il duo de La Rappresentante di Lista. Composto da Veronica Lucchesi e Dario Mangiarancina, si tratta di un gruppo nato nel 2011. I due si incontrano a Valledolmo durante le prove dello spettacolo teatrale Educazione Fisica, diretto da Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco. Il nome della band deriva da quando Lucchesi, al fine di votare fuorisede al referendum abrogativo in tema di energia nucleare, si iscrive come rappresentante di lista dei vari partiti.

Il primo album esce nel 2014, “(Per) la via di casa”, con l’etichetta Garrrincha Dischi. Solo l’anno successivo esce poi il secondo, “Bu bu Sad” e, da quel momento, i due non si fermano più. Nel 2021 partecipano al loro primo Festival di Sanremo con “Amare”, classificandosi undicesimi. L’anno successivo ci ritornano con “Ciao Ciao”, brano che entra di diritto tra i più amati e ascoltati dell’edizione.

Di stile indie sia di musica che di vita, i due sono estremamente originali nella musica e nell’estetica, mai banali e mai mainstream. Nelle ultime ore, han voluto far sentire la propria voce anche su Twitter. Qui, infatti, hanno pubblicato un tweet inferocito che fa ben intendere le loro visioni politiche:

Pare infatti che un DJ abbia usato la loro canzone a un comizio di Matteo Salvini, della LEGA. Le loro parole non lasciano spazio ai dubbi e, sicuramente, dimostrano che non hanno paura di esporsi: lamate affilatissime al partito e al dj.