GF Vip, episodio scandaloso | “Gliel’ho rubata”: lui si confida, la regia riprende tutto [VIDEO]

Al GF Vip la confessione scandalizza tutti: l’ha fatto davvero, furto durante il fuorionda del programma.

GF Vip ck12.it 20220923
GF Vip (fonte youtube)

Il “GF Vip 7” ha appena varato la sua seconda puntata e già gli animi fervono per i concorrenti inseriti nel cast. Tra le personalità inserite nel gruppo di Vipponi spicca l’eclettico Attilio Romita, storico mezzobusto dell’emittente RAI.

Negli ultimi giorni il giornalista si è distinto per dialettica spigliata e temperamento da fuoriclasse. A differenza di molti altri predecessori, Attilio Romita ha affrontato a viso aperto alcune tematiche scomode e lontane dal politically correct, come i suoi rapporti con RAI e il pensiero sulla Royal Family. Nelle ultime ore ha persino ammesso di aver compiuto un atto alquanto controverso: scopriamo quale.

Attilio Romita deruba Wilma Goich: scoppia il caso al GF Vip

Attilio Romita ck12.it 20220923 (2)
Attilio Romita (fonte youtube)

Durante la seconda puntata del format sono entrate in corsa diverse personalità del mondo dello spettacolo: tra di esse spicca l’attrice ligure Wilma Goich. Attilio Romita, ormai saldamente insediato nel cast del programma a causa, o grazie, alla sua attitudine bombarola, ha confessato nel fuorionda un retroscena davvero discutibile.

Il giornalista avrebbe infatti ammesso di aver frugato tra gli effetti personali della showgirl, alla ricerca smaniosa di una sigaretta. Attilio ha infatti confessato ai compagni durante un fuorionda: “Presente il furto alla vecchietta, quando ritira la pensione dalla banca, no, che fanno pena? La vecchietta, poverina… L’ho fatto pure io. L’ho fatto pure io a Wilma Goich…“. È scattata allora la reazione di Cristina Quaranta, che ridendo l’ha redarguito: “Ma che figlio di putt***!“.

Attilio Romita è uno dei personaggi di punta dell’ultima edizione del “GF Vip” e, nonostante gli scandali e i tentativi di censura da parte di Mediaset, rimane uno dei personaggi più amati. A dispetto della RAI e della Royal Family, la schiettezza dell’ex mezzobusto costituisce per lui motivo di tutela nell’acquario del format, e inaspettatamente Attilio è già diventato una star.

La sua pagina Wikipedia è stata recentemente oscurata, e si mormora persino di una potenziale squalifica dal gioco: potrà il favore del pubblico salvarlo dalla furia delle alte cariche?