“Rischi di annullarti!”: Rkomi a cuore aperto, dopo X-Factor inizia la sfida

Dopo la finale di X-Factor Rkomi compie un bilancio della sua esperienza nel programma: la sfida vera inizia adesso.

Pochi giorni fa il talent di SKY “X-Factor” ha regalato agli spettatori una finale al cardiopalma, rispolverando persino vecchie glorie del calibro di “T’appartengo” di Ambra Angiolini.

Rkomi ck12.it
Rkomi (fonte instagram)

La puntata conclusiva ha decretato la vittoria dell’esplosivo duo Santi Francesi, composti da Alessandro De Santis e Mario Francese. I due performer, guidati nell’esperienza dal coach Rkomi, hanno sbaragliato la concorrenza dei Tropea, di Linda e di Beatrice Quinta, colmando di orgoglio il loro mentore nel programma.

Alla luce del successo del duo, Rkomi ha raccontato a “Vanity Fair” i retroscena dell’esperienza ad “X-Factor”, indugiando anche ad alcune riflessioni circa i suoi progetti futuri…

Rkomi senza filtri: dopo la finale il suo futuro artistico è tutto in salita

Rkomi, al secolo Mirko Manuele Martorana, ha compiuto una lunga e faticosa evoluzione, innescata sin dai suoi primi trascorsi nel quartiere milanese di Calvairate.

Beatrice Quinta ck12.it
Beatrice Quinta (fonte youtube)

Da allora, il rapper ha pubblicato 4 album in studio e 1 dal vivo, approdando infine al prestigioso ruolo di giudice nel programma di SKY, a fianco di Ambra, D’Argen D’Amico e il collega Fedez. Il suo percorso artistico, nonostante i successi raccolti negli anni, sembra profilarsi impegnativo, e Rkomi ha rivelato infatti a “Vanity Fair” di mettere in discussione le proprie capacità costantemente.

Il cantante sembra rapportarsi con difficoltà al Mirko degli esordi, ed ammette infatti: “Non lo guardo. Ho sempre vissuto, soprattutto i primi tre anni, così velocemente, seguendo con così tanta foga quello che volevo esprimere che non mi sono mai reso conto di nulla. Prendere lezioni di musica mi stava riportando alle paure che avevo. Ma il rapporto con i ragazzi di X-Factor ha alimentato il mio voler tornare indietro e ricominciare a lavorare in modo veramente impulsivo. Perché quando arrivi a un certo livello succedono cose, collabori con super artisti, rischi davvero di annullarti. Adesso mi sento in un momento in cui non c’è telecamera o persona che mi faccia paura. Ho solo voglia di dire la mia, a modo mio, magari sbagliando, ma senza paura…“.

Rkomi e Beatrice Quinta, ecco la verità

Per quanto riguarda il flirt con Beatrice Quinta, su cui molti rotocalchi hanno ampiamente ricamato, il rapper ha dichiarato: “Le relazioni hanno mille sfumature e a chi ingrandisce le cose non arriva la poesia. Preferirei non parlarne…“. E, a domanda diretta, ha inoltre puntualizzato: “Il cuore trova sempre qualcosa, forse è questo il problema. Devo però imparare a capire meglio che definizione do all’amore con la a maiuscola, perché forse inizio a mettere in discussione anche questo. Forse l’ho idealizzato. So bene cosa sarebbe più giusto essere, ma il mio lavoro non me lo permette. Metto a confronto il me di una volta, che aveva molto più tempo e un lavoro normale, e se penso al me innamorato allora, perderò sempre il confronto. Perché l’amore numero uno in questo momento sarà sempre la musica“.