Ci sarà una guerra nucleare nel 2023 | Anche l’Italia coinvolta

Tremenda previsione quella per il 2023. Dopo la pandemia, sembra che stia per arrivare una guerra nucleare: ecco di cosa si tratta

Non sono anni di certo facili, quelli che stiamo vivendo. Il 2020 ha infatti portato una pandemia che ancora oggi fa paura: il 26 dicembre, all’aeroporto di Milano Malpensa, ben il 50% dei passeggeri provenienti da Pechino sono risultati positivi ai tamponi. Non solo il Covid-19, però, incomba sulle nostre teste: si parla di pericolo nucleare.

Guerra nucleare
Guerra nucleare nel 2023 (ck12.it)

Dopo la pandemia, abbiamo poi dovuto fare i conti con la conseguente crisi economica e lavorativa, generata anche e soprattutto dall’emergenza sanitaria. Nel 2022, infine, un’altra batosta ha sconvolto il mondo ma soprattutto l’Europa: la guerra tra Russia e Ucraina.

Oggi, all’alba di un nuovo anno che dovrebbe portare con sé nuove speranze e progetti per il futuro, si palesa però un’ombra minacciosa: si parla di rischio nucleare.

Guerra nucleare: le previsioni di Nostradamus

Sta finendo il 2022 e, con l’arrivo del nuovo anno, non si contano le previsioni di ciò che accadrà. Su internet, infatti, sedicenti sensitivi e viaggiatori nel tempo cercano di indovinare con cosa dovremo fare i conti nel 2023 tra ritorni di pandemia, guerre e crisi economiche, tutte questioni non nuove. Athos Salomé, soprannominato il Nostradamus vivente, ha dato la sua opinione su ciò che accadrà l’anno prossimo e non è affatto piacevole.

Guerra nucleare
Guerra nucleare nel 2023 (ck12.it)

Secondo il Nostradamus dei giorni nostri, sotto la base aerea chiamata Area 51, negli Stati Uniti, ci sarebbe un portale sotterraneo tridimensionale. La zona, già da tempo soggetta a misteri e narrazioni fantasiose, viene da tempo descritta come la zona in cui gli americani nascondono i resti di un UFO precipitato sulla terra.

Secondo Athos Salomé, invece, la zona nasconde un tunnel sotto al suolo che conduce direttamente a un portale tridimensionale in grado di trasportare le persone tra le dimensioni dello spazio-tempo. A suo dire, inoltre, questo tunnel dovrebbe essere aperto nel 2023. Il Nostradamus moderno, che ha solo 36 anni e vive in Brasile, ha anche parlato di una guerra nucleare alle porte: se però pensate che ciò che dice sia falso, leggete qua.

Proprio lui, infatti, aveva predetto la pandemia di Covid-19 del 2020 e, due anni dopo, ha affermato ben 44 giorni prima dell’evento l’invio di carri armati in Ucraina da parte di Putin. Insomma, sembra che il Nostradamus dei giorni nostri abbia quanto meno una certa fortuna, nel predire il futuro: speriamo, però, che sulla guerra nucleare si sia sbagliato.