Chef Rubio, un passato assurdo prima di fare il cuoco

L’amatissimo chef di Camionisti in trattoria, in realtà, nel suo passato faceva tutt’altro. Ecco chi è Chef Rubio e cosa si cela dietro al suo nome

Famoso soprattutto per i suoi programmi di cucina, “sporchi” e irriverenti come piace a lui, Chef Rubio è sicuramente un personaggio che non ha peli sulla lingua e che, nella vita e nei social, si sa esporre senza filtri.

Chef Rubio
Chef Rubio: il suo passato (ck12.it)

Nome d’arte di Gabriele Rubini, Chef Rubio è nato nel 1983 e nella sua vita c’è stato molto altro prima della cucina. La sua vita, infatti, è iniziata nel mondo dello sport: fratello del rugbista professionista Giulio, anche lui ha praticato rugby a buoni livelli, diventando un atleta di interesse nazionale.

Un infortunio ne ha però interrotto la carriera e stravolto la vita: ecco cosa è successo a Chef Rubio, cosa faceva e cosa fa ora.

Chef Rubio, dai campi alla cucina

Da giovane, Chef Rubio si è avvicinato al rugby e nel 2002 ha esordito in Super 10 con il Parma, diventando atleta di interesse nazionale. Nel 2004-2005 ha giocato poi per il Rugby Roma, con 12 presenze totali in serie A, venendo poi trasferito a fine anno in Nuova Zelanda per il Poneke RFC, un club della provincia rugbistica di Wellington. Proprio lì, per mantenersi, si è avvicinato a un ristorante dove ha iniziato a lavorare: è in quel momento che è iniziata la sua carriera culinaria.

Tornato in Italia nel 2007, ha giocato per il Rovigo in Super 10 e, dal 2008, prima in Serie A e poi in Eccellenza con la Lazio. Qui, nel 2011 ha dovuto chiudere la sua carriera a causa di un infortunio al legamento crociato. Un anno prima del ritiro, però, Chef Rubio si era diplomato Chef Internazionale di Cucina italiana presso la Scuola di Gualtiero Marchesi e, dopo il ritiro, si è trasferito in Canada per espandere le sue conoscenze culinarie.

Chef Rubio
Chef Rubio: dallo sport alla cucina (ck12.it)

Dopo l’esperienza in Canada, Chef Rubio è tornato in Italia e ha iniziato nel 2013 la collaborazione televisiva con DMAX con il programma Unti e Bisunti, proseguendo poi con I re della griglia e Camionisti in trattoria, andato in onda anche su Food Network. Proprio in questi giorni, su Food Network sono in onda le repliche delle passate stagioni di Camionisti in Trattoria, reality show in cui Chef Rubio va alla ricerca delle trattorie d’Italia frequentate dai camionisti in cui si mangia meglio. In sua compagnia ci sono tre camionisti, i quali lo accompagnano ognuno nella sua trattoria preferita: a fine puntata, Rubio sceglie a proprio insindacabile giudizio il locale vincitore.