Ornella Vanoni, il dramma degli aborti: “Un figlio perso con Gino Paoli”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:18
0
47

In un’intervista di qualche tempo fa a Maurizio Costanzo, la cantante Ornella Vanoni ha confidato il dramma degli aborti: “Un figlio perso con Gino Paoli”.

(screenshot video)

Protagonista di una puntata monografica del programma In Arte, condotto da Pino Strabioli e del quale Raitre stasera trasmette la replica, è la nota cantante Ornella Vanoni. A quasi 86 anni (li compirà a settembre), è una delle artiste italiane dalla carriera più longeva. Da praticamente oltre 60 anni è infatti sulla cresta dell’onda e di lei si ricordano soprattutto delle interpretazioni impeccabili.

Leggi anche –> Enzo Maiorca salvò la delfina incinta: la storia – VIDEO

Due aborti per Ornella Vanoni: cosa è accaduto

A lungo, la nota cantante è stata impegnata sentimentalmente con Gino Paoli: un rapporto complicato il loro. Il cantautore genovese e Ornella Vanoni avrebbero anche dovuto avere un figlio, ma la gravidanza non andò bene e lei perse il bambino che portava in grembo: “Il suo primo figlio era il mio. poi l’ho perso”, ha confessato in un’intervista a Maurizio Costanzo, nel corso della quale ha raccontato altri dettagli più o meno inediti della relazione con Gino Paoli. Come noto, il cantautore ebbe poi una figlia da Stefania Sandrelli, Amanda, attrice come la madre.

Ma nella vita di Ornella Vanoni, la quale ha avuto un solo matrimonio, con l’impresario Lucio Ardenzi, dal 1960 al 1972, anno della loro separazione, c’è un altro evento tragico legato a una gravidanza. La cantante in un’occasione ha anche abortito. Lo ha spiegato lei stessa in quell’intervista a Costanzo: “Non è che io ho deciso, io stavo con questo ragazzo svizzero, sono rimasta incinta e lui il bambino non lo voleva. Io ero molto insicura e ho abortito ma non avrei voluto farlo”.

Leggi anche –> Maddie McCann, la verità è vicina: cosa cerca la polizia tedesca

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here