Inter, attenta a Jaime Mata: chi è l’esperto attaccante del Getafe

0
59

Stasera torna l’Europa League, in campo l’Inter, che deve stare attenta a Jaime Mata: chi è l’esperto attaccante del Getafe.

(JOHN THYS/AFP via Getty Images)

L’Inter di Antonio Conte si gioca stasera l’accesso ai quarti dell’Europa League affrontando all’Arena AufSchalke di Gelsenkirchen il Getafe: si tratta di una sfida inedita tra la seconda forza del campionato italiano e una squadra rivelazione nella Liga spagnola. Il fischio di inizio è alle ore 21.00. Per la squadra di Bordalás, il carico offensivo è tutto sulle spalle dell’esperto attaccante spagnolo Jaime Mata.

Leggi anche –> Diletta Leotta Saluti Tutti: le migliori foto dell’anno

Chi è Jaime Mata, bomber del Getafe avversario dell’Inter

Quest’anno la formazione spagnola non è andata oltre l’ottavo posto in campionato, ma sono in molti a giurare che sia davvero un osso duro da battere. In conferenza stampa, Antonio Conte ha sottolineato: “Il Getafe è una squadra forte, resiliente: sanno giocare un determinato tipo di partita, prediligono le palle lunghe, l’attaccare le seconde palle. Hanno attaccanti forti e strutturati, che aiutano dietro e ribaltano l’azione. Sarà una partita tosta e lo sappiamo”.

Preoccupa dunque l’attacco del Getafe e in particolare il suo bomber, l’esperto Jaime Mata. Arrivato tardo al calcio che conta, classe 1988, l’attaccante è un centravanti che ama spaziare su tutto il fronte offensivo ed è pericoloso sia di testa che con entrambi i piedi. La sua prima annata importante è stata col Girona, nella stagione 2014-2015, mentre si è laureato capocannoniere della Segunda División 2017-2018 segnando 35 reti in 43 presenze, con la maglia del Real Valladolid. Dal 2018 milita col Getafe e grazie alle sue prestazioni ha ricevuto il 15 marzo 2019 da Luis Enrique la prima convocazione con la Spagna, esordendo contro la Norvegia, quando venne chiamato a sostituire in corsa Alvaro Morata.

Leggi anche –> Passione Diletta: “Non mi tiro indietro, ma dovrò farlo 1000 volte”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here