Laura Forgia, il dramma della showgirl: “Io vittima di stalking”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:23
0
275

Il dramma della showgirl Laura Forgia, che oggi torna in tv nel programma ‘E la chiamano estate’: “Io sono stata vittima di stalking”.

(Instagram)

Torna in tv come spalla di Federico Quaranta al fianco di Manila Nazzaro, nel programma ‘E la chiamano estate’, in onda su Raidue, la showgirl italo svedese Laura Forgia. Classe 1982, molto seguita su Instagram, la bella modella e conduttrice ha rivelato qualche mese fa, in un’intervista a Storie Italiane, di aver vissuto un dramma. Ha infatti avuto a lungo a che fare con uno stalker. I fatti risalgono agli anni in cui era professoressa del quiz show L’Eredità, quindi tra il 2011 e il 2016.

Leggi anche –> Diletta Leotta Saluti Tutti: le migliori foto dell’anno

Vittima di stalking: Laura Forgia e il coraggio di denunciare

Laura Forgia, che al cinema ha recitato per registi del calibro di Michele Placido e Claudio Risi, ha raccontato il suo dramma: “Lui sapeva perfettamente dove lavoravo, a che ora finissi, poi ho saputo che veniva da Bergamo, tutti i giorni prendeva l’aereo”. Parte la denuncia ai Carabinieri, che però le spiegano che sono pochi gli elementi per intervenire. La giovane non si arrende: “Ho raccolto tutti i dati possibili per dimostrare questa situazione ai carabinieri e ho denunciato. Dopo qualche giorno quella persona non l’ho mai più vista e io mi sono liberata di un incubo”.

Sono passati diversi anni da allora, ma il suo coraggio di denunciare le ha permesso di essere presa a modello da diverse donne, che le raccontano le proprie esperienze. “Mi sono resa conto che intorno a loro c’era veramente tanta solitudine”, dice la showgirl, motivando la scelta di denunciare. Più di recente, Laura Forgia, in un’intervista al portale DiLei, ha lanciato un appello su temi molto importanti: “È importante che le donne denuncino e visto che lo stalking è una vera e propria violenza psicologica, è importante che quelle donne abbiano un importante sostegno psicologico”.

Leggi anche –> Passione Diletta: “Non mi tiro indietro, ma dovrò farlo 1000 volte”