Erik Sprague, chi è l’Uomo Lucertola: curiosità sul ‘mutante’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:17
0
312

Chi è l’Uomo Lucertola, l’assurda e incredibile trasformazione di Erik Sprague: curiosità sul ‘mutante’ e mostro umano.

(screenshot video)

Classe 1972, nato a Fort Campbell, Erik Sprague è oggi conosciuto come l’Uomo Lucertola, dopo aver scelto di vivere da ‘mutante’. Dottorando di ricerca all’Università di Albany prima di iniziare la sua trasformazione, ha conseguito una laurea in Filosofia presso l’Hartwick College di Oneonta, New York. Poi la sua vita ha iniziato incredibilmente a cambiare. Oggi è noto come un vero e proprio mostro umano, a causa appunto della sua lunga trasformazione.

Leggi anche –> Marawa Ibrahim: “Coi miei show celebro la forza delle donne”

Da Erik Sprague a Uomo Lucertola: genesi di una trasformazione

Oggi l’Uomo Lucertola è conosciuto in tutto il mondo per la sua modificazione del corpo, inclusi i suoi denti affilati, i tatuaggi su tutto il corpo di scaglie verdi, la lingua biforcuta, impianti sottocutanei e labbra inchiostrate di verde. Si esibisce in tutto il mondo come fachiro che mangia fuoco, ingoia spade, dorme su un letto di chiodi e mangia insetti, oltre a essere divenuto una sorta di bersaglio umano. La sua rock band, LIZARD SKYNYRD, ha pubblicato un album alla fine del 2010 e si è esibita in molti tour in tutto il mondo. Tra l’altro, pratica le appensioni con ganci di ferro legate al suo corpo.

Nel 2015 si è fatto conoscere in Italia, quando ha ottenuto il Guinness World Record ufficiale per “il maggior peso sollevato e oscillato dai lobi delle orecchie” sul set di “Lo Show dei Record” a Milano, in onda su Canale 5 e condotto da Gerry Scotti. Erik Sprague è presente in molti libri e programmi televisivi di successo, come ospite. Nella vita privata, vive ad Austin, in Texas, con sua moglie Meghan e i loro furetti domestici. Diversi sono stati i documentari incentrati sulla sua figura e su figure simili.

Leggi anche –> Gian Marco Oddo: atleta del parkour da Guinness dei Primati – VIDEO