La mamma di Nadia Toffa rivela “abbiamo il terrore che possano portarcela via”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:47
0
244

Ad un anno dalla morte della Iena Nadia Toffa, la mamma ricorda la figlia scomparsa a causa di un cancro a soli 40 anni. “Non riveleremo mai dov’è sepolta” il timore dei genitori.

È passato un anno dalla scomparsa della giornalista divenuta famosa grazie al suo ruolo di Iena all’interno del programma di Davide Parenti e Max Ferrigno, e per molti si tratta ancora di una ferita aperta. Nel suo ultimo periodo, quello più difficile e segnato dall’aggravarsi della malattia, Nadia Toffa è diventata un simbolo di forza per moltissime persone, in particolare per la sua famiglia.

“Ha avuto una forza pazzesca ed era lei che trasmetteva serenità e tranquillità a me” è la madre a ricordare con queste parole la figlia, aggiungendo che per lei è stato un anno molto difficile ma che nonostante tutto ha sempre sentito Nadia accanto a sé.

La fondazione Nadia Toffa

Foto da www.fondazionenadiatoffa.it

Non ha mai nascosto il suo dolore, anzi, lo rendeva pubblico, ne parlava e spesso lo mostrava anche. Per questo è stata spesso criticata e pesantemente attaccata, ma la cosa non la turbò molto, decise piuttosto di sfruttare la situazione per sottolineare l’importanza della libertà di ogni malato di parlare, o no, della propria malattia.
“Era aggrappata alla vita e mi ha insegnato ad amare ed accettare tutto quello che ci succede. Ora lei rivive in tutte le attività della Fondazione che porta il suo nome”.

La Fondazione Nadia Toffa nasce nel 2019 proprio dalla volontà della sua famiglia, un supporto per tutti coloro che lottano ogni giorno per migliorare la salute dei più deboli, attraverso raccolte fondi destinate ad aiutare la ricerca e le persone che più ne hanno bisogno.

Leggi anche ->Nadia Toffa, un anno dopo: il brano inedito ‘Donna Altalena’ – VIDEO

Il mistero del luogo della sepoltura

“Abbiamo il terrore che possano portarcela via” così Margherita Rebuffoni esprime tutto il timore di rivelare il luogo in cui riposa il corpo dell’amata figlia, luogo che, come dichiarato da lei stessa, conoscerebbero solo lei e il marito. Una paura legata alla storia del trafugamento della salma di Mike Bongiorno avvenuta nel gennaio 2011.

Le Iene per Nadia: la puntata speciale di questa sera

Questa sera per ricordare insieme il primo anniversario dalla morte di Nadia Toffa, italia 1 le dedicherà una puntata del programma che l’ha resa famosa, con uno speciale titolo per l’occasione: “Le Iene per Nadia”.
Un susseguirsi di video e testimonianze di chi ha avuto il piacere di incontrare e collaborare con Nadia Toffa e il suo sorriso.
“Credo che se Nadia ci vedesse fare quello che stiamo facendo si ammazzerebbe dalle risate” dichiara Davide Parenti, padre del programma tv Le Iene.

Leggi anche ->“Nadia Toffa mi disse: ho una Panda e 5mila euro, ci vivo un anno”