Athina Cenci, il dramma dell’aneurisma: il coma e la nuova vita

0
1405

Athina Cenci è uno dei volti più familiari del cinema italiano degli anni ’80 e ’90, poi il grave problema di salute e la rinascita

Athina Cenci

Per essere eletta migliore attrice non protagonista significa che bisogna essere particolarmente brave perché non si ricopre il ruolo principale. Athina Cenci per due volte ha vinto il David di Donatello con questo titolo e tutti hanno visto almeno una volta nella propria vita una sua scena. Fino al 13 settembre 2001 quando alle 5 del mattino fu operata urgentemente: ospedale San Camillo di Roma, emorragia celebrare a causa di un aneurisma.

Greca di nascita ma fiorentina di fatto, tra i suoi film più famosi c’è Ad Oves di Paperino del regista Alessandro Benvenuti con il quale fondò insieme a Francesco Nuti i Giancattivi.

Memorabile è anche il ruolo in Compagni di scuola, uno dei film di Carlo Verdone più acclamati dal pubblico dove vestì i panni della psicologa Mariarita Amoroso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pino Pagano, il contestatore di Sanremo: “Volevo diventare famoso”

Athina Cenci, i Giancattivi stasera su Techetechete

Per un attore la cosa peggiore è non poter pronunciare parola. Così la Cenci qualche mese fa in un’intervista a Paese Roma quando ha accennato a cosa le successe quasi vent’anni fa: la corsa in ospedale, l’operazione, poi il coma per una settimana e per moltissimo tempo senza parlare.

Poi la rinascita, piano piano, e da due anni l’attrice migliora sempre più e grazie alla logopedia riesce a parlare di più, a esprimersi come tutti hanno bisogno di fare.

Dalla fine degli anni ’70 fino al 1985 con Benvenuti e Nuti ha fatto ridere milioni di italiani nel trio comico i Giancattivi che stasera ritornerà in Tv grazie al programma di RaiUno Techetechete che dedica una puntata alla Toscana, la terra originaria del trio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Matteo Salvini aggredito durante un comizio in Toscana

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here