Don Tommaso Giani, il prete in bici da Pisa a Reggio Calabria

0
156

Don Tommaso Giani ha percorso 1150 km in bici pr una scommessa con sé stesso e ospitato da famiglie perfettamente sconosciute

Don Tommaso Giani
Don Tommaso Giani (foto Facebook Diocesi di San Miniato – Comunicazioni)

In tantissimi in estate si mettono in viaggio da Nord a Sud. Molti lo fanno dalla Toscana alla Calabria, quasi nessuno in bicicletta. L’ha fatto invece Don Tommaso Giani, diacono di trentasette anni di Santa Croce sull’Arno, in provincia di Pisa, prossimo al sacerdozio.

In pieno agosto, in tredici giorni, il religioso ha percorso a suon di pedalate ben 1150 chilometri spingendosi da Santa Croce fino a Reggio Calabria. Non l’ha fatto per diletto (forse c’era anche questo tra i motivi) ma soprattutto per una scommessa fatta con sé stesso: dimostrare che in Italia si possono ancora trovare persone disposte ad aprire le porte di casa propria ad uno sconosciuto che chiede ospitalità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La storia di Ghassan Ezzarraa: “la mia via crucis per il passaporto tricolore”

Don Tommaso Giani, le famiglie ospitanti in piazza San Pietro

GIRO D'ITALIA IN BICI SENZA SOLDI. UN MESE DOPO. Sono arrivati da Siena, Roma, Latina, Caserta, Napoli, Salerno,…

Gepostet von Tommaso Giani am Sonntag, 13. September 2020

Don Tommaso durante il lungo percorso ha chiesto a venticinque famiglie di farsi ospitare per dormire e mangiare a pranzo e a cena. Ma l’ha fatto da sconosciuto, senza alcun preavviso. Il diacono, infatti, ha bussato alla porta di tante persone e molti sono stati (come prevedibile) i rifiuti, ma in altri casi le persone che si trovava davanti hanno accettato la richiesta di ospitalità.

La storia sarà raccontata sul settimanale della diocesi Toscana Oggi in data 13 settembre. Proprio quel giorno era presente gruppo all’Angelus composto da Don Tommaso e tutte le famiglie che l’hanno ospitato. Perché se è stata un’impresa portare a termine il viaggio in bici, è stato ancora più difficile trovare ospitalità tra la gente.

Forse lo è stato riunire tutte queste persone in piazza San Pietro ma ma scommessa è già stata vinta e per Tommaso è valsa la pena fare quella fatica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Virginio, ‘meteora’ a Sanremo e Amici: il suo successo internazionale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here