Pasquale Laricchia: chi è l’ex gieffino, le accuse di Victoria Pennington

0
117

Il caso di Pasquale Laricchia: chi è l’ex gieffino, le accuse di Victoria Pennington che denuncia abusi e violenze nei suoi confronti.

(screenshot video)

Il barese Pasquale Laricchia è un personaggio noto della tv italiana per aver partecipato al Grande Fratello nel 2003. Qui si è presentato insieme alla sua fidanzata, la modella britannica Victoria Pennington. I due si lasciarono subito dopo quell’edizione del reality show. Ma per il barese quello fu il trampolino di lancio per una discreta carriera nel mondo dello spettacolo. Lo abbiamo poi rivisto in pista nella quarta edizione del Grande Fratello Vip, voluto da Alfonso Signorini.

Leggi anche –> Grande Fratello Vip, Andrea Zelletta: parole al miele per la sua donna

Cosa dice Victoria Pennington su Pasquale Laricchia

Ma sul barese c’è una macchia, che è quella che arriva dai racconti della sua ex, che oggi vive negli Usa ed è una mamma di famiglia. Lei spiegò a Live Non è la D’Urso: “La mia storia con Pasquale è cominciata quando io avevo solo 17 anni. Lui ne aveva 28. Già all’inizio ha cominciato a essere un po’ violento”. Ha parlato di schiaffi e abusi, che sono peggiorati dopo il Grande Fratello. Fino all’episodio più grave, che avrebbe causato la rottura: “Quella volta mi diede tantissimi pugni in testa, mai sul corpo perché lavoravamo in televisione. Ho smesso di respirare. Quando mi sono svegliata, mi sono chiusa nel bagno e ho chiamato la mia famiglia”.

Lui ha sempre negato e anzi ha spiegato: “All’epoca sporsi denuncia contro di lei per diffamazione a mezzo stampa perché aveva detto che la picchiavo. Purtroppo la giurisprudenza italiana non ha effetto negli Stati Uniti e lei non vive in Italia”. Quindi ha contrattaccato spiegando che sarebbe Victoria Pennington a essere dalla parte del torto: “Noi avevamo messo su insieme una società di servizi e la mia ex ha un debito con me e con la società che va dai 60 ai 100 mila euro”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here