La battaglia dei sessi: la vera storia di Bobby Riggs e Billie Jean King

0
50

La battaglia dei sessi: la vera storia di Bobby Riggs e Billie Jean King, i protagonisti del film che stasera andrà in onda in prima serata

La battaglia dei sessi

 

Houston Astrodome, settembre 1973: 90 milioni di persone in tutto il mondo sono davanti allo schermo televisivo per assistere a una partita di tennis. Ma l’evento sportivo divenne qualcosa di più, fu, appunto, una battaglia dei sessi ai tempi delle rivendicazioni di genere e delle lotte femministe.

Il film con la direzione di Jonathan Dayton e Valerie Faris con Emma Stone e Steve Carell nel ruolo di protagonisti, è biografico. Racconta di Bobby Riggs e Billie Jean King, due tennisti che fecero molto parlare di sé non solo per le prestazioni sportive.

Riggs proposte una sfida a Billie King che nel film viene raccontata come una donna timida e riservata. Dopo il rifiuto Riggs, allora cinquantacinquenne, cominciò a denigrare le tenniste donne, definendole atleticamente inferiore. Fu a quel punto che la donna accettò l’invito a fronteggiarsi perché ormai non si trattava più solo di uno questione di sport.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Stefano Accorsi sposato: chi è Bianca Vitali, l’incontro sul set

La battaglia dei sessi, stasera in prima visione Tv su RaiTre

Oltre alla battaglia sul campo con le racchette come armi da fuoco che in quei pochi metri si racchiuse una lotta molto più lunga e vasta che sotto varie forme si combatteva in tutto il mondo; quella delle donne contro la prepotenza degli uomini. Il film racconta anche le battaglie personali dei due protagonisti come quella del gioco di Bobby Riggs.

La pellicola narra anche la storia d’amore della tennista e tanti altri aspetti che vanno al di là del match di tennis che ha consegnato i due alla storia. Entrambi gli attori erano stati candidati ad un Golden Globe nel 2018.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ornella Muti: “Con Adriano fu passione, si sentiva solo. Claudia Mori? Stava da qualcun altro”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here