Sara Croce, la Bonas vuole i danni per molestie: le sue motivazioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:59
0
263

La replica di Sara Croce, la Bonas vuole i danni per molestie dal suo ex, il petroliere Hormoz Vasfi: le sue motivazioni della modella.

(screenshot video)

Una vicenda controversa quella che vede protagonista la Bonas di Avanti un Altro Sara Croce, influencer con oltre 750mila follower su Instagram, e il suo ex, il petroliere Hormoz Vasfi. Il tycoon ha citato la giovane per danni e chiede un risarcimento di 1.051.548,72 euro. La sua accusa è che lei avrebbe “allacciato una relazione al solo fine di trarne un profitto economico”.

Leggi anche: Amedeo Goria e le “corna”, la rivelazione: “Se non avesse tradito…”

Centinaia di messaggi: Sara Croce denuncia il suo ex per molestie e stalking

La showgirl e modella replica alle accuse e intervistata dalla trasmissione Le Iene ha già spiegato: “Quando è uscita la notizia ero distrutta, non avrei mai pensato di andare in tribunale nella mia vita e devo andare per una cosa che non ho fatto. Ho ridato tutto. E comunque sono nella m***a, perché mi ha rovinato l’immagine, ho letto che sono una escort, ho visto siti dove dicevano che sono andata con un sacco di imprenditori ricchissimi, ma quando mai?! Ma ti faccio nome e cognome di con chi sono stata”.

Il suo legale Angelo Pariani, intanto, è stato contattato dal settimanale DiPiù, a cui ha illustrato le contromosse: Vasfi è stato denunciato per stalking e la denuncia risalirebbe a un mese dopo la fine della loro relazione. Nel frattempo, Sara Croce era già fidanzata col calciatore Gianmarco Fiory. L’avvocato sostiene che la sua assistita ha agito “in buona fede” e spiega come sarebbero andate le cose dopo la fine della relazione: “Da quel momento il suo ex ha tempestato di messaggi, oltre lei, anche la mamma di Sara e lo zio. 450 messaggi in venti giorni in cui la criticava”.