GF Vip, Paolo Ciavarro ex calciatore: carriera mancata per quel provino

0
1222

Paolo Ciavarro, dai campi di calcio alla casa di Cinecittà: quell’opportunità che avrebbe potuto dare una svolta alla sua carriera

paolo ciavarro
paolo Ciavarro (foto Facebook)

Paolo Ciavarro nella casa del Grande Fratello Vip è conosciuto per essere il figlio dell’attore Massimo e da Eleonora Giorgi, (ma anche grazie a Forum, programma di Rete 4) insieme fino al 1996 quando Paolo aveva quattro anni. In pochi sanno che Ciavarro ha avuto anche un passato da calciatore.

Passato non esaltante che si è espresso in categorie minori e nelle giovanili, ma fare il calciatore era il suo sogno e poteva anche riuscirci avendo avuto occasione di sostenere un provino con una delle squadre più note al mondo: il Manchester City.

Lo ha raccontato lui stesso ad Alfonso Signorini, il conduttore del Grande Fratello Vip. Classe 1991 ha vestito la maglia delle giovanili della Roma fino a fare un provino con il prestigioso club inglese. Purtroppo, però, andò male e l’ex calciatore attribuisce la responsabilità solo a sé stesso. La sua colpa? Quella di non aver avuto abbastanza fame di arrivare in alto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Selvaggia Lucarelli ironizza sulla morte di Stefano D’Orazio: “Morto un anziano improduttivo”. Web in rivolta

Paolo Ciavarro: “Il primo contrasto con papà”

Il tentativo di entrare nel calcio inglese fu il primo contrasto con il padre che – racconta sempre a Signorini – cercò di fargli comprendere l’importanza della possibilità che ebbe. “Il talento c’era“, afferma, ma probabilmente come lui stesso ha evidenziato non era molta la volontà di entrare nel mondo del calcio professionistico.

Fino a tre anni fa Paolo Ciavarra ha comunque continuato a seguire la sua passione giocando sui campi dilettantistici. Risale al 2017, infatti, l’esperienza con il Tor di Quinto, in Promozione e in Prima categoria.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Rita Pavone, momenti drammatici: “Priva di sensi, non respirava”