Stefano D’Orazio, parla la moglie: “Era una parte di me. Stava guarendo ma poi è arrivato il Covid”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:59
0
385

Tiziana Giardoni, moglie di Stefano D’Orazio, chiarisce le cause della morte del batterista.

(Web)

Tiziana Giardoni distrutta dal dolore ha voluto ricordare la morte del marito Stefano D’Orazio chiarificando anche le cause del decesso: “Ho perso una parte di me stessa, Stefano era la mia forza, il mio sorriso, mi mancherà tutto di lui“.

Leggi anche -> Stefano D’Orazio, la ‘figlia’ Silvia: “Cresciuta a pane e Pooh”

Com’è morto Stefano D’Orazio

La notizia della morte di Stefano D’Orazio, storico batterista dei Pooh, ha scosso il mondo della musica e dello spettacolo tutto. Da ieri sera sono molti i messaggi di ricordo e di affetto che si susseguono in onore di D’Orazio. Oggi, anche Tiziana Giardoni, moglie di Stefano, ha deciso di condividere il suo dolore e di chiarire in un comunicato stampa le cause della sua morte.

“Ho perso una parte di me stessa, Stefano era la mia forza, il mio sorriso, mi mancherà tutto di lui” si legge nella nota condivisa da tutta la famiglia. A quanto si apprende, Stefano D’Orazio era ricoverato da una settimana presso la struttura Columbus del Policlinico Gemelli di Roma per curare una patologia che stava curando da un anno. Poi, è risultato positivo al Covid e questo “ha compromesso irrimediabilmente il suo stato di salute” si legge ancora nel comunicato.

La famiglia ha voluto confermare, dunque, le voci che giravano sulla causa della morte: già Loretta Goggi, nella puntata di Tale e Quale Show, aveva non solo annunciato la morte di D’Orazio ma aveva specificato anche che era stato “il Covid a portarselo via”. Poi un’ulteriore conferma era arrivata anche da Dodi Battaglia, altro storico componente della band italiana, che aveva comunicato che le sue condizioni erano peggiorate proprio a causa del virus.

Leggi anche -> Selvaggia Lucarelli ironizza sulla morte di Stefano D’Orazio: “Morto un anziano improduttivo”. Web in rivolta

La storia d’amore tra Stefano e Tiziana

Stefano era convolato a nozze con “Titti”, come la chiamava lui, il 12 settembre 2017, giorno del compleanno del musicista. La decisione del matrimonio era arrivata dopo 14 anni di amore e a testimoniare quel sogno diventato realtà c’erano non solo amici e parenti ma anche tutta la band dei Pooh al completo. Barbara D’Urso, testimone di nozze e amica stretta del batterista, ha ricordato in un post di questa mattina della vicinanza tra le due famiglie e di come Stefano sia stato il primo a correre a Napoli quando era morto il padre della conduttrice.