Suburra, l’emozione dei saluti sul set: le lacrime di Borghi – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:31
0
190

Suburra, online il video che chiude la serie: la commozione di Alessandro Borghi e Giacomo Ferrara

suburra

Netflix Italia ha pubblicato sul proprio canale ufficiale YouTube un video dove Alessandro Borghi e Giacomo Ferrara raccontano cos’è stata la serie Suburra, dal provino all’ultimo giorno del set, occasione per i due di salutare tutti tra emozioni e lacrime. Borghi, infatti, si è emozionato fino alle lacrime salutando il cast e tutte le persone che hanno lavorato con loro.

“È stato uno processo per me, uno spartiacque che mi ha segnato. Ricordo perfettamente me e Giacomo ai provini”, dice Borghi, evidenziando l’importanza che ha avuto per lui questa serie, così tanto che “le persone che eravamo non hanno a che fare nulla con quelle che siamo adesso”. Un segno profondo, dunque, lasciato agli attori non solo dal punto di vista professionale, lasciando un solco anche sul personale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Luigi Di Fiore, chi è: carriera e curiosità sull’allievo di Gassman e Strehler

Suburra, una serie di gran successo

Sulla scia di quello che fu Romanzo Criminale, Suburra racconta le intrecciate vicende di criminali, imprenditori, politici e affaristi della malavita di Roma. Tratta dall’omonimo film del 2015, la prima stagione è andata in onda il 6 ottobre 2017 e la seconda dopo oltre un anno, nel febbraio 2019. La terza e ultima, invece, è stata pubblicata poco fa, il 30 ottobre 2020.

Sia Borghi che Ferrara sono stati protagonisti in tutt’e tre le stagioni, il primo nei panni di Aureliano Adami il secondo nel ruolo di Alberto “Spadino” Anacleti. Emozionato anche quest’ultimo. Era convinzione di Ferrara che la fine della serie significasse semplicemente “salutare un personaggio”, in attesa di altri. “Invece – ha detto – mi accorgo che è come salutare un amico, un’altra famiglia”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rodolfo Laganà, come sta l’attore: la sua malattia terribile