Calabria, la proposta di Salvini: “Pellegrino Mancini commissario alla Sanità”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:24
0
131

Il leader della Lega Matteo Salvini avanza il nome del professor Mancini per la Sanità calabrese. E lui risponde: “Ne sarei onorato”.

salvini mancini calabria
KENZO TRIBOUILLARD/AFP via Getty Images

Nel caos della sanità calabrese spunta un nuovo nome per ricoprire il ruolo di commissario, quello del professor Pellegrino Mancini. A indicarlo è il capo politico della Lega Matteo Salvini, che ha invitato il governo a smetterla di scherzare con la salute di chi vive in Calabria, in riferimento al fatto che nel giro di qualche giorno sono cambiati tre commissari.

“Non si può andare avanti così”, ha commentato il leader leghista. Salvini ha chiesto ripetutamente nei giorni scorsi che venga scelto per il ruolo di commissario alla Sanità un calabrese. Il professor Mancini è responsabile regionale per i trapianti della Calabria e ha un master in economia sanitaria. “Non andiamo a cercare dall’altra parte del mondo quello che abbiamo in casa – ha detto Matteo Salvini – diamo ai calabresi la dignità di gestire la loro salute”.

Ti potrebbe interessare anche -> Sanità Regione Calabria, mal comune mezzo Gaudio: tre dimissioni in dieci giorni

Mancini: “Io commissario? Pronto a dare una mano”

Pellegrino Mancini si è detto sorpreso per le dichiarazioni di Matteo Salvini. “Non ne sapevo nulla – ha rivelato all’AdnKronos – l’ho saputo tramite un mio amico”. Il professore ha spiegato di non avere mai avuto modo di conoscere di persona il capo politico della Lega, ipotizzando che il suo nome sia stato fatto probabilmente per via dell’assenza di procedimenti giudiziari a suo carico.

“Io sono un tecnico, non ho mai fatto politica e ci sono sicuramente persone più titolate di me – ha affermato il professor Mancini – Se però dovesse toccare davvero a me, ne sarei onorato e sarei pronto a dare una mano alla Calabria”.

Ti potrebbe interessare anche -> Covid, Azzolina sul rientro a scuola: “Test rapidi e un piano trasporti”