GF Vip avanti fino all’8 febbraio: Ecco cosa succederà nella Casa. I motivi della scelta

0
900

GF Vip prosegue fino all’8 febbraio

GF Vip 8 febbraio

“Tanto tuonò che piovve”, diceva circa 2500 anni fa il filosofo greco Socrate e quel motto si potrebbe attagliare, alla perfezione, ai concorrenti del GF Vip 2020 che, dopo settimane di annunci e smentite, nella puntata andata in onda ieri sera, 23 novembre, hanno ricevuto la temuta busta rossa il cui contenuto è stato una vera e propria bomba: il programma prosegue fino all’8 febbraio 2021.

L’annuncio di Alfonso Signorini

L’annuncio l’ha dato in diretta il padrone della casa di Cinecittà, il direttore della rivista di gossip e spettacolo “Chi” Alfonso Signorini, il quale ha comunicato la ferale notizia ai concorrenti che in cuor loro erano già pronti a tornare alle proprie vite poco prima di Natale.

GF Vip prosegue fino all’8 febbraio

“Canale 5 , Mediaset e il pubblico a casa ci hanno fatto una grande richiesta –  ha detto in diretta, sardonico, il conduttore – passeremo insieme un Natale fantastico” e già qui qualcuno ha iniziato a tremare. Ma all’annuncio vero e proprio “passeremo insieme un capodanno meraviglioso e staremo insieme fino all’8 febbraio. Faremo la storia!” è scattata la mini rivolta.

La prima reazione dei concorrenti

Qualcuno ha pianto, qualcuno ha emesso una risata isterica, qualcuno è crollato a terra privo di forze. All’inizio più di qualche concorrente ha pensato al classico scherzo per aumentare la tensione e al tempo stesso alzare l’audience. Ma è stato subito chiaro che non si trattava di uno scherzo, così come non si scherza sui numeri. Dato che in verità, in questa quinta edizione della versione VIP del programma della Endemol, è sempre stato un grande cruccio.

Media spettatori bassa

La media spettatori del programma, infatti, è attestata su 2.800.000 spettatori con il 19% di share. Ben al di sotto delle edizioni precedenti che, nel peggiore dei casi, non erano mai scesi sotto i 3.400.000 e soprattutto mai sotto il 20% di share. Ma tant’è.

I motivi della prosecuzione del programma

La mossa della produzione è chiara. Tenere in piedi un programma nel quale si possono riconoscere i milioni di italiani della zona rossa e della zona arancione costretti a casa dalla diffusione della pandemia da coronavirus Covid-19. “Il mondo sta vivendo un momento molto particolare – ha spiegato Signorini – Passare le feste lontano da casa non è facile per nessuno”

La scelta di Mediaset, inoltre, tiene in palinsesto, in un momento in cui è impossibile aprire nuovi cantieri, un programma che è già in produzione, che ha già ammortizzato i costi e che, comunque, ha un suo seguito. “Siete entrati nelle case degli italianiincoraggia Signorinial momento stare li dentro è il posto più sicuro”. Meno d’accordo i concorrenti rimasti in gara che, nel migliore dei casi, hanno detto “non ho mica rubato in banca che devo farmi gli arresti domiciliari”; questo il commento a caldo di Tommaso Zorzi.

La fase 2 del GF Vip: si chiude l’8 febbraio

Ma la decisione è presa. Alfonso Signorini ha spiegato anche il meccanismo di funzionamento del Fase 2 del GF Vip 2020-2021. Il programma andrà in onda solo una volta a settimana, il lunedì mentre il venerdì andrà in onda la nuova fiction Mediaset con Ambra Angiolini e Giorgio Pasotti. Da segnalare, infine, secondo le indiscrezioni raccolte dalla Redazione di Cronaka12 da fonti dirette e qualificate, che nella Casa di Cinecittà, da qui al 14 dicembre entreranno nove nuovi concorrenti. Sui nomi il riserbo è strettissimo ma sono previste clamorose sorprese.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Da Grande Fratello Vip a grande flop: gli spettatori non se la bevono più