Scuole verso la riapertura a dicembre: il piano del governo

0
512

Spunta una nuova ipotesi per la riapertura delle scuole: gli studenti potrebbero tornare in classe prima delle vacanze di Natale.

riapertura scuole

Il governo continua a lavorare per la riapertura delle scuole in sicurezza e inizia a circolare l’ipotesi di far ripartire le attività didattiche in presenza già prima del Natale. Ma perché questo sia possibile, sarà fondamentale continuare a monitorare l’andamento della curva epidemiologica: se i casi di contagio da coronavirus dovessero risalire nuovamente, allora gli studenti potranno tornare sui banchi solo nel 2021.

Il tema è tra quelli più caldi sul tavolo dell’esecutivo. Come sottolineato dal ministro della Salute Roberto Speranza, l’istruzione è tra le priorità assolute: “Faremo tutto il possibile per riaprire le scuole a dicembre”. Intanto il pressing del Movimento 5 Stelle e di Italia Viva si fa sempre più forte e Giuseppe Conte sarebbe sempre più convinto a riaprire le scuole alla prima data utile.

A incidere sul ritorno alla didattica in presenza sarebbe soprattutto il ruolo marginale che ha ricoperto la scuola nella curva dei contagi durante la seconda ondata, come ribadito anche dal presidente del Consiglio superiore di sanità, Franco Locatelli.

Ti potrebbe interessare anche -> Covid, Azzolina sul rientro a scuola: “Test rapidi e un piano trasporti”

L’ipotesi: scuole riaperte dal 9 dicembre

La data sulla possibile riapertura delle scuole è ancora incerta ma dalle prime indiscrezioni sembrerebbe essere quella di mercoledì 9 dicembre. E la conferma arriverebbe dal calendario.

Il Dpcm attuale resterà in vigore fino a giovedì 3 dicembre, prima di essere rinnovato con le nuove modifiche. Difficile pensare che gli studenti possano tornare in classe per soli due giorni prima del weekend e del ponte dell’Immacolata. La prima data utile per la riapertura delle scuole sarebbe quindi quella del 9, con le attività in presenza che durerebbero fino all’arrivo delle vacanze natalizie.

Conti alla mano, l’ultimo mese del 2020 offrirebbe poco più di 10 giorni di lezione in classe. Ma come sottolineato dalla ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, “anche se per poco tempo, vale sempre la pena tornare a scuola”.

Ti potrebbe interessare anche -> La Vita in Diretta, Boccia chiude le porte: “Niente Sci e cenone di Natale”