Liverpool-Atalanta, dove vederla. Alla Dea serve un’impresa

0
377

Sfida titanica, ma Zapata e Gomez tenteranno di far male ai Reds favoriti

Liverpool-Atalanta, dove vederla

Liverpool-Atalanta, dove vederla


Liverpool-Atalanta, dove vederla
Le parole dell’allenatore del Liverpool Jurgen Klopp rimangono di grande stima, ma questa sera l’Atalanta di Gian Piero Gasperini sarà chiamata a compiere un’impresa che ad Anfield va forse al di là delle capacità della Dea, anche se non ci sarà il pubblico sotto la Kop a cantare You’ll Never Walk Alone. Salah, Firmino e il baby Jones dal primo minuto tenteranno di conquistare subito gli ottavi per una squadra che nella sfida di andata ha vinto con un rotondo 5-0, complice una prestazione straordinaria del portoghese Jota. Dall’altra parte però, Gomez e compagni non si danno per vinti e tenteranno di conquistare almeno un punto (diretta tv dalle 21 su Sky Sport Collection, 205, e Sky Sport). Dirigerà l’incontro l’arbitro spagnolo Del Cerro Grande.

Niente ricordi

Precisamente tre anni fa i nerazzurri bergamaschi furono in grado di battere per 5-1 i cugini dell’Everton. Il Liverpool di Klopp, per quanto si è visto nella partita di andata, è chiaramente di tutt’altro livello, ma questa sera Gasperini crede in una grande prestazione dei fab four, da Gomez a Zapata, da Muriel a Ilicic. Lo scorso anno in Champions League si erano resi protagonisti di una grande rimonta, in più occasioni e soprattutto nella fase a gironi, dopo una partenza molto negativa. La Dea questa volta è chiamata nuovamente agli straordinari e grande differenza potrebbe farla, non solo il reparto avanzato, ma soprattutto quello arretrato, formato da Toloi, Romero e Djimsiti. La buona notizia è il ritorno del portiere titolare Gollini, che tanto bene aveva fatto lo scorso anno. Novanta minuti ai limiti dell’impossibile, ma Bergamo in passato ha già gioito per risultati che alla vigilia non erano neanche lontanamente pronosticabili.

Potrebbe interessarti anche -> Juventus-Ferencvaros 2-1: decide Morata

Segui la Champions League su Twitter