Lina Sastri e Diego Armando Maradona: storia di una grande amicizia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:54
0
495

L’attrice Lina Sastri e il compianto ex calciatore Diego Armando Maradona: storia di una grande amicizia, l’ultima volta a Napoli.

(Instagram)

Un addio commosso quello della città di Napoli al grande Diego Armando Maradona: un rapporto profondo tra lui e il capoluogo partenopeo. Il suo ultimo passaggio a Napoli era durato tutta la notte, sono passati quasi quattro anni, ma quelle immagini sono incancellabili. Fu il 17 gennaio 2017 al teatro San Carlo di Napoli, in occasione dello spettacolo 3 volte 10, diretto dal comico Alessandro Siani e incentrato sul Pibe de Oro. In tanti si sono alternati sul palco e tra loro Lina Sastri, l’attrice grande amica dell’ex calciatore.

Ti potrebbe interessare anche -> Maradona, il retroscena di Platini: “Io e lui insieme al Napoli”

Il toccante omaggio a Maradona dell’attrice Lina Sastri

Lei lo ha voluto ricordare ieri sera ospite della trasmissione ‘Porta a porta’. Tornerà a raccontare della loro amicizia anche nel corso della puntata odierna di ‘Oggi è un altro giorno’. Ma ne ha parlato anche su Instagram, con parole davvero toccanti: “Maradona se n’è andato. Ci ha lasciato un genio del calcio. Unico, assoluto, inimitabile. Dolorosamente punito dal destino. Amato, adorato, venerato dal popolo napoletano. Che riposi finalmente in pace dopo un tracollo glorioso… Lui… che la gloria l’aveva assaporata e vissuta come gli dei. Onore a Maradona”.

“Nessuno mai più come lui”, ha concluso Lina Sastri, che mostra grande ammirazione e rispetto per l’amico scomparso. L’attrice e cantante fu capace di emozionare Diego Armando Maradona quell’ultima volta a Napoli, nel gennaio 2017. La donna – abito nero e tacchi, elegantissima – sale infatti sul palco del San Carlo  e intona “Napul’è”, del compianto Pino Daniele. Quella sera, il Pibe de Oro si emoziona di fronte alla voce dell’attrice: una serata emozionante, una notte che difficilmente Napoli scorderà mai più.

Ti potrebbe interessare anche -> Morte Maradona, l’accusa dell’avvocato: “Lasciato per ore senza cure”